Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto

PIANETA TENNIS


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8185 risposte a questa discussione

#31 Peter_Murphy

Peter_Murphy

    Primavera

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1040 messaggi
  • Luogo:Northampton (ENG)

Inviato 13 maggio 2008 - 18:34

Tennista posa nuda: «Cerco sponsor»
surpris_22.gif
Nuda sulla rivista «Interviù» per cercare di trovare uno o più sponsor: cosi la tennista spagnola Nuria Llagostera, 27 anni, capelli neri e occhi scuri, sorride senza veli ai lettori del settimanale: «Non sarò alta o bella come le russe, ma i miei aspetti buoni li ho».
Nuria è la 2ª spagnola nella classifica Wta (84ª): «Non guadagno molto: la gente pensa che prendiamo tutti come Nadal, ma lui è un eccezione».
(FONTE: La Stampa)

Immagine IPB

#32 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultrà, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41762 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 14 maggio 2008 - 15:34

14/05/2008 14:25
TERZA GIORNATA - LE AZZURRE
Impresa della Errani, bene anche la Pennetta

Impresa di Sara Errani che ha battuto l'ungherese Agnes Szavay, numero 11 del tabellone e 15 della classifica mondiale concedendole appena tre games: 60 63 in un'ora e 13 minuti. La ventunenne romagnola si è così qualificata al terzo turno degli Internazionali BNL d'Italia femminili, mai così avanti in un Tier I. Sara, numero 60 del ranking Wta, ha giocato un match praticamente perfetto contro la più quotata avversaria, che nel 2008 ha giocato la finale a Parigi indoor e i quarti ad Amelia Island, Charleston e Berlino, oltre a vantare i quarti agli US Open 2007. La Szavay è la giocatrice con la miglior classifca battuta sinora in carriera da Sara. La Errani conferma di attraversare un buon momento: lo scorso aprile era stata protagonista in Fed Cup a Olbia regalando alla squadra azzurra il terzo e decisivo punto contro l'Ucraina. Negli ottavi la Errani affronetrà la vincitrice della sfida tra serena Williams (5) e l'ucriana Kateryna Bondarenko.
Sempre oggi esordio positivo per Flavia Pennetta che si è qualificata al secondo turno superando l’ucraina Olga Savchuk, 20 anni, numero 82 Wta (Flavia è n. 29). La Savchuk era stata ripescata in tabellone come lucky-loser al posto della slovena Katarina Srebotnik, ko a causa di una gastroenterite. Molto equilibrato il primo set in cui Flavia ha ceduto al tie break dopo aver annullato quattro set point. Quindi la brindisina ha preso in mano il gioco e si è aggiudicata la seconda e terza partita lasciando all'avversaria solo quattro games. La Pennetta, costretta agli straordinari dalla pioggia di ieri, tornerà in campo nel tardo pomeriggio (quarto match) sul “Pietrangeli” contro la serba Jelena Jankovic, testa di serie numero 3, mentre per la Garbin ci sarebbe la russa Anna Chakvetadze, numero 5 del seeding, sul Campo 6 (quarto match).
Subito fuori, invece, Tathiana Garbin. La trentenne veneta ha ceduto all’ucraina Kateryna Bondarenko in due set: 75 64 in ‘un’ora e 35 minuti.
Si è fermata al secondo turno Roberta Vinci, che si è arresa alla polacca Agnieszka Radwanska, testa di serie numero 12 e 16 del ranking Wta, in tre partite: 36 62 62 in un'ora e 43 minuti. La venticinquenne tarantina, che sta recuperando dall'operazione al ginocchio del settembre scoroso e da un problema alla spalla, dopo aver vinto il primo set è calata lasciando via libera all'avversaria, che nel 2008 ha raggiunto i quarti agli Australian Open, la semifinale a Doha e ha vinto a Pattaya.
Sempre oggi torna in campo per il secondo turno Francesca Schiavone, testa di serie numero 17, che sfida la francese Alize Cornet. Il match di Francesca è il quarto in programma sul Campo 1. La ventisettenne milanese ha già battuto la Cornet la scorsa settima a Berlino sulla terra rossa.

#33 NeoGTO

NeoGTO

    Tifoso squadrista rancoroso di Serie C

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27040 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:ROMA
  • Interessi:Juve, Manga, Sport in generale, Cinema, Musica ma anche tanta altra roba

Inviato 14 maggio 2008 - 16:33

Le azzurre sono davvero forti...

#34 nadir

nadir

    OLTRANZISTA NON PRESCRITTO

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13774 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:portoviro-rovigo
  • Interessi:la patata americana

Inviato 14 maggio 2008 - 17:25

QUOTE(NeoGTO @ 14 May 2008, 17:33) Visualizza Messaggio

Le azzurre sono davvero forti...

:rotfl1iy6: mi sembra molto meglio che i maschi

#35 NeoGTO

NeoGTO

    Tifoso squadrista rancoroso di Serie C

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27040 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:ROMA
  • Interessi:Juve, Manga, Sport in generale, Cinema, Musica ma anche tanta altra roba

Inviato 14 maggio 2008 - 17:32

QUOTE(nadir @ 14 May 2008, 18:25) Visualizza Messaggio

:rotfl1iy6: mi sembra molto meglio che i maschi

E' risaputo...gli uomini si sono fermati a Panatta...forse a Gaudenzi (per essere buoni)...da una quindicina di anni i giovani tennisti faticano ad emergere...

#36 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultrà, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41762 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 15 maggio 2008 - 15:09

15/05/2008 15:50
QUARTA GIORNATA
La Errani si arrende a Serena Williams

Sara Errani, ultima italiana in tabellone agli Internazionali BNL d'Italia femminili, è stata eliminata al terzo turno. La ventunenne romagnola non ce l'ha fatta a superare l'ostacolo Serena Williams, testa di serie numero 5. La ventiseienne statunitense si è imposta in due set: 64 63 in un'ora e un quarto. Sara ha comunque offerto una buona prestazione, giocando in alcuni momenti alla pari con la più quotata avversaria: non è però riuscita a sfruttare le occasioni che la Williams le ha offerto. Nel primo set ha centrato il break in apertura, ma ha subito il ritorno di Serena che si è portata sul 3-2. La Errani ha però approfittato di un passaggio a vuoto dell'avversaria e si è portata nuovamente in vantaggio (4-3). A questo punto la Williams ha infilato tre games consecutivi chiudendo il set 64. Nella seconda partita ancora Errani in vantaggio: 3-1. Implacabile la reazione di Serena: cinque giochi di fila e 63 finale.
Ex numero uno del mondo, otto titoli dello Slam conquistati: la minore delle sorelle Williams è alla settima partecipazione al torneo romano e vanta una vittoria nel 2002 e due semifinali nel 2003 e nel 2004.

#37 NeoGTO

NeoGTO

    Tifoso squadrista rancoroso di Serie C

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27040 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:ROMA
  • Interessi:Juve, Manga, Sport in generale, Cinema, Musica ma anche tanta altra roba

Inviato 15 maggio 2008 - 15:12

Era prevedibile, purtroppo sad.gif

#38 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultrà, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41762 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 15 maggio 2008 - 15:16

QUOTE(NeoGTO @ 15 May 2008, 16:12) Visualizza Messaggio

Era prevedibile, purtroppo sad.gif

Già... ma Sara sta facendo progressi senza sosta. E credo che continuerà a farne: i suoi risultati sono figli di un impegno enorme, che ci ha messo da tanti anni e che continua a metterci anche adesso. Per cui credo che la sua scalata proseguirà ancora!

#39 NeoGTO

NeoGTO

    Tifoso squadrista rancoroso di Serie C

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27040 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:ROMA
  • Interessi:Juve, Manga, Sport in generale, Cinema, Musica ma anche tanta altra roba

Inviato 15 maggio 2008 - 15:20

QUOTE(marcolanc @ 15 May 2008, 16:16) Visualizza Messaggio

Già... ma Sara sta facendo progressi senza sosta. E credo che continuerà a farne: i suoi risultati sono figli di un impegno enorme, che ci ha messo da tanti anni e che continua a metterci anche adesso. Per cui credo che la sua scalata proseguirà ancora!

Speriamo...le nostre tenniste sono strane...sembrano di poter vincere contro chiunque in certi periodi...scalando la classifica WTA...ma poi arrivate al ridosso della 10-15 posizione, si perdono...è successo con la Schiavone e con la Pennetta recentemente...anche con la Santangelo...speriamo che migliorino anche sotto questo punto di vista (può darsi che sia un problema psicologico :surpris_23: )

#40 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultrà, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41762 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 15 maggio 2008 - 15:28

QUOTE(NeoGTO @ 15 May 2008, 16:20) Visualizza Messaggio

Speriamo...le nostre tenniste sono strane...sembrano di poter vincere contro chiunque in certi periodi...scalando la classifica WTA...ma poi arrivate al ridosso della 10-15 posizione, si perdono...è successo con la Schiavone e con la Pennetta recentemente...anche con la Santangelo...speriamo che migliorino anche sotto questo punto di vista (può darsi che sia un problema psicologico :surpris_23: )

Sinceramente, non credo che la Errani abbia la possibilità di arrivare fra le prime dieci, ma ovviamente spero che mi smentisca!
Certo che per lei anche arrivare a ridosso delle prime 15 (diciamo, ad esempio, fra le prime 20) sarebbe un risultato fantastico.
In generale, hai ragione: le nostre a volte giocano brutti scherzi alle prime del mondo, ma poi manca sempre la continuità di risultati. Non so se sia una questione psicologica, certo che negli ultimi anni giocatrici come le Williams o la Henin (che mancherà molto al tennis!), quando erano al top, diventavano praticamente inaffrontabili. Per il resto, tutte le altre (Sharapova compresa, nonostante stia per diventare la n.1) erano e sono battibili. Poi, di qui a dire che si possono raggiungere anche come punteggio WTA, ovviamente ce ne passa! Ma noi continuiamo a sperare: vedere una ragazza italiana tra le prime sarebbe proprio bello!

#41 nadir

nadir

    OLTRANZISTA NON PRESCRITTO

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13774 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:portoviro-rovigo
  • Interessi:la patata americana

Inviato 15 maggio 2008 - 15:49

QUOTE(marcolanc @ 15 May 2008, 16:28) Visualizza Messaggio

Sinceramente, non credo che la Errani abbia la possibilità di arrivare fra le prime dieci, ma ovviamente spero che mi smentisca!
Certo che per lei anche arrivare a ridosso delle prime 15 (diciamo, ad esempio, fra le prime 20) sarebbe un risultato fantastico.
In generale, hai ragione: le nostre a volte giocano brutti scherzi alle prime del mondo, ma poi manca sempre la continuità di risultati. Non so se sia una questione psicologica, certo che negli ultimi anni giocatrici come le Williams o la Henin (che mancherà molto al tennis!), quando erano al top, diventavano praticamente inaffrontabili. Per il resto, tutte le altre (Sharapova compresa, nonostante stia per diventare la n.1) erano e sono battibili. Poi, di qui a dire che si possono raggiungere anche come punteggio WTA, ovviamente ce ne passa! Ma noi continuiamo a sperare: vedere una ragazza italiana tra le prime sarebbe proprio bello!

per me manca anche qualcosa nella federazione fondi per far crescere i futiri tennisti organizazione pochi impianti sportivi etc

#42 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultrà, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41762 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 15 maggio 2008 - 16:04

QUOTE(nadir @ 15 May 2008, 16:49) Visualizza Messaggio

per me manca anche qualcosa nella federazione fondi per far crescere i futiri tennisti organizazione pochi impianti sportivi etc

Già. Tant'è vero che, per rimanere all'esempio della Errani, la sua crescita tennistica è avvenuta all'estero.
In Italia, mancano impianti e scuole tennis all'altezza: se uno decide di fare il professionista, è costretto a traslocare chissà dove, spendendo un sacco di soldi e sperando di rifarsi poi anni dopo. Così, se la tua famiglia non si può sobbarcare un investimento notevole, non hai speranza di arrivare da nessuna parte.
Questo comporta che ci siano pochi giovani che tentano la strada del tennis e che di conseguenza sia ancora più difficile trovarne uno davvero forte. Purtroppo è una situazione che permane invariata da tantissimi anni e non mi sembra che ci sia l'intenzione di cambiarla... Per cui, se vedremo un/una tennista italiano/a ai vertici mondiali, dovremo solo dire grazie al fato!

#43 -ODIO-

-ODIO-

    Schifato

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2623 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Aretusa

Inviato 18 maggio 2008 - 16:35

Carina laugh.gif

#44 NeoGTO

NeoGTO

    Tifoso squadrista rancoroso di Serie C

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 27040 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:ROMA
  • Interessi:Juve, Manga, Sport in generale, Cinema, Musica ma anche tanta altra roba

Inviato 25 ottobre 2008 - 16:17

Dramma nel tennis italiano: è morto Federico Luzzi
Il 28enne tennista aretino è stato stroncato in pochi giorni da un forma fulminante di leucemia.

Shock nel mondo del tennis: è morto improvvisamente Federico Luzzi. Nato il 3 gennaio di 28 anni ad Arezzo, il giocatore è stato stroncato in pochi giorni da una forma fulminante di leucemia.

Luzzi, impegnato fino a domenica nel campionato italiano di Serie A, si era sentito male e si era ritirato dopo aver giocato un solo punto. Nei giorni seguenti Federico aveva avuto febbre alta e giovedì gli era stata diagnosticata una broncopolmonite. Dopo un ricovero in ospedale per esami più approfonditi, si era scoperto che il tennista era stato colpito da un forma fulminante di leucemia che ieri lo aveva condotto al coma e oggi all’improvvisa morte.

Campione del Mondo Under 14, professionista dal 1999, Luzzi aveva un gioco basato su un buon di talento e “vecchio stile”, fatto soprattutto di colpi classici ma un po’ leggero per gli standard moderni, cosa che, insieme a qualche infortunio a spalla e schiena, gli ha impedito di cogliere allori più importanti in carriera.

Probabilmente il 2002 è stata la sua stagione più positiva, con il raggiungimento della sua posizione più alta in classifica Atp, il 92° posto, anche se il suo miglior risultato resta il terzo turno conquistato agli agli Internazionali d’Italia a Roma l’anno prima.

Convocato in Coppa Davis nel 2001 e nel 2007, Luzzi ha giocato quattro incontri in azzurro un bilancio di 2 vittorie e altrettante sconfitte, tutte in singolare.

Recentemente il suo nome era tornato al centro delle cronache sportive per una squalifica ricevuta dall’Atp per aver scommesso su alcune partite, peraltro con piccole cifre e su match che non lo riguardavano direttamente.

http://sport.alice.i...rico-luzzi.html

sad.gif

#45 igol3

igol3

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2860 messaggi
  • Luogo:Dalla banda del sogno interrotto

Inviato 25 ottobre 2008 - 16:31

R.I.P.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi