Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto
- - - - -

Mettersi Allo Specchio, Di E. Loffredo

champions league bayern monaco juventus

  • Per cortesia connettiti per rispondere
53 risposte a questa discussione

#1 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 152911 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 17 marzo 2016 - 08:28

Mettersi allo specchio

 

juve(19).jpg

 

di E. Loffredo

 

Bayern-Juve 4-2 d.t.s. Prendiamoci tutti i meriti di un'impresa solo sfiorata; per una volta incavoliamoci anche con un paio di direzioni di gara che ci hanno obiettivamente danneggiato (ieri sera ci ha dato fastidio soprattutto la gestione dei cartellini), ma non nascondiamoci dietro a questo. Piuttosto che recriminare per l'arbitraggio preferiamo guardare alla partita fatta dalla Juventus fino al tiro di Morata deviato in angolo.

Ma siamo qui a commentare un 4-2, una sconfitta maturata di pari passo con i nostri demeriti dal sessantacinquesimo minuto in avanti. Ora più che sventolare un orgoglio che può essere pericoloso, riteniamo sia il momento di fare una serena autocritica. Perché se ambiamo a vincere e a migliorarci, si deve guardare a quello che manca piuttosto che a quello che abbiamo e che pure è tanto.

Tanto ma non abbastanza. Se anche quest'anno è sfumato l'obiettivo più prestigioso qualcosa manca. Non invochiamo la sfortuna o la stanchezza. La prima è qualcosa di inafferrabile e che probabilmente vuole essere afferrata. Circa la stanchezza, beh, facciamo solo notare che alla fine dei supplementari forze per andare in attacco ne abbiamo avute e in avanti ci siamo andati più di quanto abbiamo fatto fino al novantesimo dall'occasione di Morata nel secondo tempo regolamentare.

Senza per forza metterci acredine facciamo autocritica quindi, e ammettiamo che ancora non abbiamo una squadra capace di imporsi per novanta minuti. Così come spesso accade in campionato, i bianconeri partono bene, passano meritatamente in vantaggio e poi però con il risultato ancora in bilico vogliono gestire. Troppe volte la squadra che rientra in campo nella ripresa è diversa nell'atteggiamento da quella del primo tempo.

"Esistono anche gli avversari", si dirà. Deve esistere soprattutto la Juventus, rispondiamo noi. Molti, non a torto, penseranno che siamo usciti con onore, noi invece sentiamo tanta amarezza per qualcosa che riteniamo sia stato buttato via. È la soria del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Siamo la Juventus: il bicchiere dovrebbe essere inteso quale mezzo vuoto. Questione di mentalità, accontentarsi non fa per noi.

Ora lucidità e rabbia agonistica riversata su campionato e Coppa Italia, perché l'autocritica serve innanzitutto per ripartire immediatamente e per saziare la fame di vittorie.

 

http://www.giulemani...lio.asp?id=4658

 

 



#2 87katia

87katia

    Prima Squadra

  • Rassegna stampa
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8962 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Basilicata
  • Interessi:Sport,satellite,informatica,famiglia

Inviato 17 marzo 2016 - 08:32

tutto ci sta ....specialmente quando si perde in un certo modo



#3 ubaldo

ubaldo

    Noi le abbiamo tutte e tutte vinte sul campo

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3851 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:milano

Inviato 17 marzo 2016 - 08:47

E' vero, non dobbiamo parlare di arbitri, noi non siamo gli altri, detto questo però bisogna dire che (lo dico solo come mero dato statistico, senza lagne) tra andata e ritorno gli arbitri non ci hanno trattato come la sfinter del triplete,...anzi.......e sopratutto ha fatto innervosire la gestione delle punizioni e dei cartellini, sembrava che loro fossero degli agnelli(ni) e noi dei maestri fabbri che picchiavano sull'incudine....

 

Io comunque mi arrabbio (e si, mi arrabbio quando a 18 minuti dalla fine si è sullo 0-2 ) con allegri che non è stato capace di tenere la squadra più alta, e ne aveva la possibilità, e perché ha tolto Morata nell'unica partita di quest'anno che stava giocando alla grande e teneva in apprensione almeno 2 difensori del Bayern, poi se voleva fare muro allora togli Hernano per Sturaro e lascia in campo Quadrado che quando partiva faceva paura ai difensori...

 

Insomma, grande partita e grande orgoglio, ma come dice Paola (concordo su tutto) , NOI SIAMO LA JUVE e non possiamo rintanarci in area sperando di non commettere errori e augurandoci che gli errori li facciano gli altri.



#4 luke65

luke65

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9690 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 marzo 2016 - 09:07

il problema vero e' che il bayern il real il barcellona le inglesi hanno l'ambizione di vincere e comprano le prime o le seconde scelte

noi abbiamo l'ambizione di vincere ?

secondo me no

abbiamo l'orgoglio  di partecipare ma poi i campioni fanno la differenza

mandzukic un terzino piu' che un centravanti in area io in un anno non l'ho mai visto e poi sempre rotto

khedira bravo ma gioca 50 minuti una partita si e una no

hernanes grida vendetta al cielo

vidal e coman agli avversari e llorente che ci manda all'inferno di monaco

la proprieta' ha sempre il braccino corto e con i parametri zero i giocatori rotti o scartati da altri alla fine lo pigli in quel posto 9 volte su 10

quando oltre le chiacchere vedremo gli acquisti allora ne riparliamo

con cavani al posto di mandzukic le cose erano diverse 

qualcuno dira' ma prende tanto di ingaggio ,si perche manzukic hernanes pereyra sturaro khedyra giocano gratis

se ne prendono uno o 2 che fanno la differenza non 15 scarponi

e cosi si perdono i soldi della champions

ringraziamo san paulo dybala che con i suoi gioielli ci ha salvato il culosche se no il campionato era gia' andato



#5 SHOVELHEAD

SHOVELHEAD

    Prima Squadra

  • In registrazione
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4800 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 marzo 2016 - 09:19

Bravo Gildo!. E ora ... GUARDIAMO DI RIEMPIRE QUEL BICCHIERE!!!



#6 BiancoeNero

BiancoeNero

    Rancoroso

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41862 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Interessi:Juventus

Inviato 17 marzo 2016 - 09:30

Sono d'accordo più che di arbitraggio AA e marotta guardassero a tre aspetti fondamentali che la partita di ieri ha sottolineato:

 

  1. Infortuni
  2. Mercato (non all'altezza per una sfida e un torneo del genere, dopo magari ci sarebbe toccato il barcellona e la rosa non mi sembra davvero all'altezza)
  3. Fatturato e peso in Uefa

I giocatori ieri hanno fatto il massimo e non gli si può rimproverare nulla.

Complimenti ai ragazzi.

 

Le parole di Buffon hanno fotografato ottimamente la situazione: è stata una Juve più matura dello scorso anno che ha giocato alla pari contro una squadra formidabile,  ora sta a proprietà/dirigenza ambire a desiderare qualcosa in più per mettere le basi e cercare di entrare nel novero delle otto più forti d'europa costantemente!! 



#7 Francesco_D

Francesco_D

    Allievi

  • Utenti
  • StellettaStellettaStelletta
  • 464 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 marzo 2016 - 09:41

Quello che ci manca e' un allenatore che sia capace di fare giocare la squadra come un collettivo trasformando le terze scelte (prendo spunto da un commento precedente) che la societa' riesce a prendere per ovvi motivi di bilancio, in una squadra capace di battere quelle squadre che invece possono andare sempre sulle prime e sulle seconde scelte. 

 

L'allenatore attuale si e' dimostrato un ottimo gestore di risorse ed infatti ha finora sempre battuto quelle squadre che in Italia, per ovvi motivi di biliancio, non riescono a prendere nemmeno le terze scelte ma devono accontentarsi delle quarte o delle quinte scelte.

 

Prendendo spunto dalla partita di ieri, abbiamo quasi eliminato il Bayern e siamo usciti a testa alta, pero' l'impressione e' che noi non giocavamo come collettivo ma che al contrario la nostra unica idea di gioco proveniva da iniziative dei singoli (su tutti Pogba e Morata), quando la qualita' dei singoli in campo e' scesa perche' abbiamo sostituito Sturaro e Mandzukic con Khedira e Morata e' finita ogni idea di gioco.

 

E non mi si venga a parlare di inerzia della partita, perche' l'inerzia della partita e' stata sempre la stessa: palla quasi sempre al Bayern pero' i piu' pericolosi eravamo sempre noi perche' i loro due finti difensori centrali a Morata non lo tenevano mai, quando e' uscito Morata abbiamo semplicemente abbandonato ogni iniziativa.

 

Ovviamente il mio suggerimento ha come obiettivo l'affermazione in campo europeo, perche' se l'obiettivo e' quello di dominare in Italia e puntare ai quarti ogni anno per avere piu soldi dalla Champions allora l'attuale allenatore e piu' che sufficiente.



#8 cirillo

cirillo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1569 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Marche
  • Interessi:Appassionato di Lirica

Inviato 17 marzo 2016 - 09:56

Ho 76 anni perciò e da una vita che seguo la Juventus, mi sono stancato di sentire sempre lo stesso ritornello, siamo usciti da vincitori morali, o a testa alta.

E' dalla fine degli anni 50, prima squadra ad espugnare il campo del Real di Di Stefano e Puskas, poi con il Trap arrivare alla finale di Atene da imbattuti è perdere con l'Amburgo, e tutte le finali perse con Lippi, ultima quella dell'anno scorso, con Allegri.

Nell'albo d'oro e in bacheca rimangono i risultati e le coppe, non come sono state vinte o le vittorie morali e il bel gioco, per questo concordo che è ora di non mettersi più alla specchio per guardare quanto siamo belli, ma fare fatti anche essendo brutti.


Messaggio modificato da cirillo, 17 marzo 2016 - 09:58


#9 CarSal

CarSal

    Esordienti

  • Utenti
  • Stelletta
  • 21 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 marzo 2016 - 10:03

Togliere Morata e Quadrado è stato un mezzo suicidio...

Gli arbirtri (tra andata e ritorno) hanno dato una grossa mano ai tedeschi, ma concordo con Guardiola quando dice che se Quadrado appoggiava quel pallone a fine primo tempo, oggi sarebbe una giornata diversa, invece di una giornata in cui l'impresa più ardua è quella di pensare ad altro...


Messaggio modificato da CarSal, 17 marzo 2016 - 10:05


#10 ziopalm

ziopalm

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7401 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:praia a mare
  • Interessi:alfa romeo

Inviato 17 marzo 2016 - 14:01

concordo col bel post di gildo.. al di la degli errori INNEGABILI dell'arbitraggio che ci hanno sfavorito la partita nel bene e nel male l'abbiamo fatta noi: bellissima e di personalità nel primo tempo, da impauriti nel secondo... il problema è sempre lo stesso: la gestione del risultato. parliamoci chiaro, noi non abbiamo i palleggiatori che permettono di tener palla senza subire il pressing o anche solo l'aggressione avversaria per cui  il nostro unico mezzo è giocare.. quando abbiamo giocato per gestire il risultato abbiamo perso a siviglia e perso nel doppio confronto col bayern.. qnd invece abbiamo giocato col bayern la partita l'abbiamo vinta (ovvio mi riferisco ai 2 spezzoni di partita nel doppio confronto)... e qua le colpe sono n gran parte dell'allenatore... non si può togliere morata per manzu che non è neanche in forma... se proprio vuole toglierlo (e non si capisce perchè) metta zaza...  



#11 nazgul79

nazgul79

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9553 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 marzo 2016 - 14:07

Quello che ci manca e' un allenatore che sia capace di fare giocare la squadra come un collettivo trasformando le terze scelte (prendo spunto da un commento precedente) che la societa' riesce a prendere per ovvi motivi di bilancio, in una squadra capace di battere quelle squadre che invece possono andare sempre sulle prime e sulle seconde scelte. 

 

L'allenatore attuale si e' dimostrato un ottimo gestore di risorse ed infatti ha finora sempre battuto quelle squadre che in Italia, per ovvi motivi di biliancio, non riescono a prendere nemmeno le terze scelte ma devono accontentarsi delle quarte o delle quinte scelte.

 

Prendendo spunto dalla partita di ieri, abbiamo quasi eliminato il Bayern e siamo usciti a testa alta, pero' l'impressione e' che noi non giocavamo come collettivo ma che al contrario la nostra unica idea di gioco proveniva da iniziative dei singoli (su tutti Pogba e Morata), quando la qualita' dei singoli in campo e' scesa perche' abbiamo sostituito Sturaro e Mandzukic con Khedira e Morata e' finita ogni idea di gioco.

 

E non mi si venga a parlare di inerzia della partita, perche' l'inerzia della partita e' stata sempre la stessa: palla quasi sempre al Bayern pero' i piu' pericolosi eravamo sempre noi perche' i loro due finti difensori centrali a Morata non lo tenevano mai, quando e' uscito Morata abbiamo semplicemente abbandonato ogni iniziativa.

 

Ovviamente il mio suggerimento ha come obiettivo l'affermazione in campo europeo, perche' se l'obiettivo e' quello di dominare in Italia e puntare ai quarti ogni anno per avere piu soldi dalla Champions allora l'attuale allenatore e piu' che sufficiente.

Allegri e' quello che e': un allenatore che e' ottimo per quando si vogliono fare le nozze coi fichi secchi, perche' riesce appunto a gestire bene qualunque cosa gli mettano in mano e a ritardare l'inevitabile declino (non per niente il Milan lo prese proprio dopo che Silviolo aveva deciso di non investre piu' una lira nel Milan).

Ma per un processo di crescita ci vuole un altro tipo di allenatore, che insegni calcio, dia un gioco alla squadra e faccia crescere i ccciovani (cose che non sono proprio nelle corde di Allegri).

 

Il problema e' se la societa' ha scelto Allegri proprio perche' si voleva tirare a campare.


Messaggio modificato da nazgul79, 17 marzo 2016 - 14:08


#12 Combi73

Combi73

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13183 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 marzo 2016 - 14:20

In europa e' sempre stato uno strazio. Finali perse o non giocate. Rimonte subite (ancelotti contro il MANU ) . A parte lippi non abbiamo mai giocato senza pensare poi di difendersi.

#13 cirillo

cirillo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1569 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Marche
  • Interessi:Appassionato di Lirica

Inviato 17 marzo 2016 - 14:35

@Combi73, condivido in parte, perché anche con Lippi, non è che ne abbiamo vinte tante di finali giocate.



#14 andrea

andrea

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5391 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:CAGLIARI
  • Interessi:sport musica cinema Juventus e....medicina...fisiatria ortopedica

Inviato 17 marzo 2016 - 14:56

Ciaooooooo sono Incazzato come una BELVA FERITA...Le partite vanno chiuse!!!!!!!!!!!!!!!!Poi l'arbitro è anche contrario, ma noi dobbiamo pensare a Vincere..............: Con 2 gol di vantaggio non dobbiamo farci rimontare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Rabbia!!! E da COGLIONIFJ boh: boh: boh:



#15 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultrà, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41762 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 17 marzo 2016 - 15:00

E' vero, non dobbiamo parlare di arbitri, noi non siamo gli altri, detto questo però bisogna dire che (lo dico solo come mero dato statistico, senza lagne) tra andata e ritorno gli arbitri non ci hanno trattato come la sfinter del triplete,...anzi.......e sopratutto ha fatto innervosire la gestione delle punizioni e dei cartellini, sembrava che loro fossero degli agnelli(ni) e noi dei maestri fabbri che picchiavano sull'incudine....
 
Io comunque mi arrabbio (e si, mi arrabbio quando a 18 minuti dalla fine si è sullo 0-2 ) con allegri che non è stato capace di tenere la squadra più alta, e ne aveva la possibilità, e perché ha tolto Morata nell'unica partita di quest'anno che stava giocando alla grande e teneva in apprensione almeno 2 difensori del Bayern, poi se voleva fare muro allora togli Hernano per Sturaro e lascia in campo Quadrado che quando partiva faceva paura ai difensori...
 
Insomma, grande partita e grande orgoglio, ma come dice Paola (concordo su tutto) , NOI SIAMO LA JUVE e non possiamo rintanarci in area sperando di non commettere errori e augurandoci che gli errori li facciano gli altri.

Concordo su tutto e aggiungo (una volta tanto credo di poterne parlare...) che non ci sarebbe servito un arbitraggio da inter del triplete, ma un arbitraggio decente in una qualsiasi delle due gare e, nonostante i nostri errori, saremmo passati.
Ma come giustamente evidenziato da Gildo, per crescere dobbiamo pensare solo ai nostri errori, tra i quali, per esempio, c'è anche quello di sparare due banalità davanti ai microfoni a partita finita, quando si passa solo per perdenti depressi, anziché combattere seriamente per ridare dignità alla nostra storia, visto che per tutti attualmente siamo quelli che fino al 2006 (e forse anche dopo) vincevano rubando: che credibilità possiamo avere?





Anche taggato con champions league, bayern monaco, juventus

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi