Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Edgar 74

Registrazione 18 feb 2010
Offline Ultima Attività Privato
***--

#1542399 Lazio - Juventus, Sabato 07/12/2019 Ore 20,45 15º Di Campionato

Inviato da Edgar 74 in 07 dicembre 2019 - 23:10

dai. Franco; can e' stato un disastro osceno e indecente: dovrebbe essere reattivo  per dimostrare l'errore fatto ( dico ora eventuale...).ma ha giocato  con la voglis di  un fabbro svogliato e fuori da ogni logica 
indifendibile


Infatti è fuori da questa squadra. L'hanno fatto fuori Paratici e Sarri. Che cazzo lo fanno giocare a fare? Se un giocatore non è più nel progetto tecnico lo tieni fuori. Punto.


#1542393 Lazio - Juventus, Sabato 07/12/2019 Ore 20,45 15º Di Campionato

Inviato da Edgar 74 in 07 dicembre 2019 - 23:06

Che faccia il professionista.


Ma falla finita di dire stronzate che ad Agosto hai difeso e giustificato Mandzukic. Quello si che è essere professionisti. Chiedi anche ai dirigenti e all'allenatore di fare i professionisti che la gestione di Emre Can è stata fatta da dilettanti. E non è un caso isolato. Poi vi scatenate contro i giocatori invece che contro chi li gestisce da cani.


#1542361 Lazio - Juventus, Sabato 07/12/2019 Ore 20,45 15º Di Campionato

Inviato da Edgar 74 in 07 dicembre 2019 - 22:52

Intanto speriamo di vincere la prossima che non è così scontato visto landazzo..Anche stasera tanti errori individuali e ho limpressione che la squadra faccia fatica a metabolizzare un certo tipo di gioco.


Il problema è la testa. Abbiamo dominato per 40' poi staccata la luce senza motivo.


#1542177 Lazio - Juventus, Sabato 07/12/2019 Ore 20,45 15º Di Campionato

Inviato da Edgar 74 in 07 dicembre 2019 - 12:33

Ero lì, a trenta metri.
Si capì subito.
Ed una voglia matta di mandare in ospedale quei trentamila che gli gridavano devi morire.

Dovette proprio cambiare modo di giocare, perché quella velocità, quei cambi di direzione, quegli allunghi poderosi palla al piede non se li poteva più permettere. Come se a Messi avessimo tolto lo scatto a soli 24 anni. Si reinventò basando tutto sulla tecnica eccelsa, ma perdendo quella fisicità che aveva acquisito in anni di duro lavoro che gli infami avevano bollato come doping. E col doping, se lo avesse assunto prima e dopo l'incidente, probabilmente avrebbe recuperato tutto ciò che aveva perso quel maledetto giorno.




#1542126 Lazio - Juventus, Sabato 07/12/2019 Ore 20,45 15º Di Campionato

Inviato da Edgar 74 in 06 dicembre 2019 - 17:52

Speriamo abbia finito il calvario.

Veramente, poveretto.




#1542067 EX

Inviato da Edgar 74 in 06 dicembre 2019 - 10:24

Ha detto anche che l'unico Ronaldo è il ciccione ex Inda. Diciamo che ogni tanto spara grosse cazzate anche Ibra...



Oppure stavate parlando di Allegri...?




#1542065 Il Mistero Della Sla, Altro Caso Nel Calcio

Inviato da Edgar 74 in 06 dicembre 2019 - 10:18

Si. Ma le sostanze dopanti o illecite, possono causare questo tipo di problemi o malattie? Lo so che anche tu non sei medico come me, ma so che sei molto più serrato di me su tanti. Argomenti. Ed inoltre allargo la mia domanda a tutto. Il. Forum.

Non ne ho idea. Ma su cosa provochi la SLA credo non ne abbia idea neppure la comunità scientifica internazionale. Di sicuro sui calciatori c'è un'incidenza estremamente più alta rispetto alla media, per cui penso sia evidente che il fattore "attività calcistica agonistica di alto livello" incida. Ma come e perché nessuno lo sa ad oggi.




#1542060 Il Mistero Della Sla, Altro Caso Nel Calcio

Inviato da Edgar 74 in 06 dicembre 2019 - 10:05

Beh comunque una cosa la voglio dire.
Premetto che parlo da ignorante della materia.
L'unica squadra processata per doping e sostanze illecite è stata la Juventus.
Però morti sospette noi non ne abbiamo avute. Mentre casi di morte sospette e SLA ce ne sono stati tanti in altri club. Che idee vi siete fatto?

Mi sono fatto l'idea che la Juve in quegli anni avesse bravissimi medici che hanno sempre saputo quale fosse il limite fra doping e somministrazione farmacologica legale, fra dosaggio al limite di sostanze legali e sovradosaggio pericoloso. Che altre società, nella fattispecie Genoa, Fiorentina e Inter, non avessero tali professionalità oppure che, se pure le avevano in organico, se ne fregassero bellamente, come raccontava il povero Ferruccio Mazzola. Il perché la gogna toccò assurdamente solo alla Juve ormai lo sappiamo benissimo.




#1541993 LADRI, LADRI, LADRI

Inviato da Edgar 74 in 05 dicembre 2019 - 17:43

Ti credo, e concordo.

Mi piacerebbe parlarne in maniera più approfondita, e non attraverso un forum.

Però entro certi limiti è un rischio che dobbiamo correre, pur di liberarci di tutti quegli "ismi" che, inconsciamente o consciamente, "esercitiamo" o subiamo tutti i giorni.

 

Quanto in grassetto è la parte più difficile, ca va sans dir, come l'educazione dei nostri figli...

E' chiaro che i limiti ci debbano essere, altrimenti arriviamo alle follie negazioniste naziste, ma bisogna anche capirsi su quale debba essere questo limite. Quando un plesso scolastico vieta la recita di Natale e i suoi canti natalizi, perché potrebbero offendere altre religioni, per me questo è un limite pericolosissimo e potentemente intollerante, ovvero chi si vuole ammantare di antirazzismo diventa un becero razzista. Fra un pò diranno che i nomi Jesus, Natale, Pietro, Salvatore, Elia, Maria, Maddalena, sono nomi che offendono le altre religioni. Che San Pietro, San Pietroburgo, San Paolo, San Francisco, Los Angeles, Santa Margherita Ligure, San Marcello Pistoiese, Santiago del Cile, Santiago de Compostela dovranno cambiare i propri nomi per non offendere i loro cittadini che professano una diversa religione. Anche questa è una forma di fondamentalismo del pensiero. Se di pensiero si vuol parlare...




#1541985 LADRI, LADRI, LADRI

Inviato da Edgar 74 in 05 dicembre 2019 - 17:29

In questo caso non ci vedo il nesso con il politically correct che tu citi, e non nego che ci siano spesso delle esagerazioni.

Ma ti ricordo che si può essere razzisti anche senza volerlo.

E questa prima pagina rimane, per me, ingiustificabile.

Credimi, è una deriva pericolosissima. Se si pensa che un pensiero differente da quello imposto da un certo establishment culturale sia razzismo, sessismo e qualsiasi altro "ismo" si possa elencare alla fine non si salverà più nessuno. Si arriva a punte di follia come "il caso Apu" nei Simpson. A me fa più paura questo antirazzismo sinceramente che non il presunto razzismo che vuole combattere.




#1541981 LADRI, LADRI, LADRI

Inviato da Edgar 74 in 05 dicembre 2019 - 17:12

No, non è ridicola.

Per il fatto che tu non lo veda, non posso farci nulla.

Resta per me una figura di merda colossale ed internazionale.

In qualunque altro paese civile, sarebbero state dimissioni immediate (pensa che fortuna, ci libereremmo anche di tutte le altre minchiate che ci propina ogni giorno).

Il problema è che i paesi civili hanno perso la testa per star dietro al politically correct, come gli ammeregani che vorrebbero sradicare e fondere tutte le statue di Cristoforo Colombo sparse nel paese. Nella fattispecie la prima pagina è veramente venuta male e dà il là a tutti coloro che vedono razzismo ovunque, anche nei fondi di caffè. Ma se si legge il sopratitolo si capisce che quel black friday è un gioco di parole anche e soprattutto sul fatto che si giochi di venerdì e che i due giocatori sono arrivati in Italia a sconto, ovvero come scarti dello United e ciò nonostante oggi sono protagonisti in Italia. Una scemenza, non venuta bene, forse evitabile, ma l'ululato alla luna al grido di "rasssissmo!!" lo vedo tanto ridicolo quanto la prima pagina. Ma ormai va così in occidente.




#1541699 Paratici ...su Ronaldo, De Ligt, Mihajlovic, Conte

Inviato da Edgar 74 in 04 dicembre 2019 - 12:19

Gli infortuni, soprattutto quelli lunghi, non si possono prevedere.

Con i terzini ci siamo indeboliti nel cambio Cancelo-Danilo poi è stato bravo Sarri a puntare su Cuadrado sul quale io in quel ruolo non avrei scommesso.

Al centro della difesa ci siamo rinforzati con De Ligt e Demiral al posto di Barzagli e Caceres.

In mezzo sono arrivati due innesti in più ovvero Ramsey e Rabiot, senza cedere. Se poi l'allenatore rinuncia ad Emre Can non è un problema di campagna acquisti, sono in 7 per 3 posti o in 8 per 4 posti se si considera il trequartista.

Davanti è stato venduto Kean e messo fuori progetto Mandzukic per un giocatore più funzionale al gioco del nuovo allenatore come Higuain.

Il campo ci dirà...

Non ne sarei così certo. Credo che la scelta tecnica abbia mascherato quella societaria per cui Can doveva essere una plusvalenza super: comprato a 0 rivenduto a 30/40. Avendo fatto saltare l'affare è stato mobbizzato per convincerlo a sloggiare a gennaio.

 

Per il resto credo anch'io che considerare il mercato totalmente sbagliato sia un errore di valutazione. Alcune scelte sono state discutibili, la rosa non è del tutto equilibrata, mancano i giocatori cresciuti nel vivaio, ma quelli che giocano e che vanno in panchina sono di livello mondiale assoluto. Semmai c'è da dire che è una rosa complessivamente complicata da gestire tatticamente e Sarri ci sta mettendo più del previsto a trovare la quadratura del cerchio, complici anche troppi infortuni e troppi giocatori che hanno faticato, o faticano ancora oggi, a trovare condizione e collocazione tattica.




#1541569 Giorgio Chiellini (#3)

Inviato da Edgar 74 in 03 dicembre 2019 - 16:24

 

fece ugualmente una stagione fantastica...

io sono certa che se Ronaldo fosse rimasto al real, il pallone d'oro non lo avrebbero assegnato a Modric.

lo ripeto e lo penso

 

con questo non voglio minimizzare né Messi, né Modric, è quello che penso io, non la verità assoluta...

 

Chiellini avrà anche sbagliato, anzi sicuramente

ma quella sensazione la provo anche io



 

facciamo anche finta che politicamente alcune grandi società sono più forti di altre?

Chiunque capisca di calcio sa che l'assegnazione del 2018 non fu "un furto". Quindi o Chiellini non capisce niente di calcio, oppure ha voluto fare il Milhouse di Ronaldo, perché giocano insieme. Ma per me il capitano della Juve deve essere un'altra cosa. Se poi è una questione politica allora sarebbe stata anche quella di Ronaldo una vittoria indirizzata. E' un premio che in ambito calcistico non conta niente. Non è uno scudetto, un mondiale, una coppa europea, è solo un gruppetto di persone che vota per chi gli pare o per chi gli dicono di votare. Basta. Lo prendiamo come un dato di fatto e la sera andiamo a dormire ugualmente. E se Ronaldo se lo vuole riprendere cominci a giocare da Ronaldo, magari faccia 15 gol in CL e ce la faccia vincere 3-0 in finale contro il Barcellona di Messi, visto che quasi tutti qui dentro ora lo chiamano Rolando, ma poi ci si scandalizza se Rolando non lo vince...




#1541365 Juventus - Sassuolo, Domenica 01/12/2019 Ore 12:30 14º Di Campionato

Inviato da Edgar 74 in 02 dicembre 2019 - 15:56

Giochi male tante partite ma per il rotto della cuffia poi riesci a portarle a casa, prima o pioi però, se continui a giocare così male, ci rimetti i tre punti, così come è capitato a Lecce o a firenze...! E forse, senza la papera di Buffon, alla fine avremmo portato a casa anche questa!!
Nel caso in questione, Buffon sbaglia il posizionamento, il pallone dopo un primo momento che sembrava averlo preso, gli sfugge dalle mani, perchè va giù in maniera maldestra ed è posizionato in malo modo!!

Perché è un ex giocatore che è stato ripreso per il motivo assurdo di fargli battere un record personale. una cosa priva di senso. L'anno scorso con le sue vaccate multiple costò il passaggio del turno in CL al PSG e infatti i parigini l'hanno rimpacchettato e rispedito dopo una sola stagione. Rispedito a noi che evidentemente mangiamo pane e volpe a colazione...




#1541307 Juventus-Sassuolo, Pagelle E Migliore In Campo - Di L. Burzio

Inviato da Edgar 74 in 02 dicembre 2019 - 10:37

Hai ragione su tutto. Per la cronaca però bisogna farlo notare, al contrario farebbero interrogazioni parlamentari asd:

Sono d'accordo sul farlo notare, perché contro certe merde non va fatto passare niente, manco uno spillo, ma fra di noi diciamoci le cose come stanno, altrimenti ci diamo degli alibi che non porteranno a nulla di buono. Ed infatti ha fatto benissimo Sarri a basare la sua analisi su ciò che abbiamo sbagliato noi, non gli arbitri.