Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto
- - - - -

Caso Plusvalenze


  • Per cortesia connettiti per rispondere
249 risposte a questa discussione

#1 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154703 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 15 dicembre 2021 - 07:32

Caso Plusvalenze - Parla uno dei giovani che il Napoli cedette per arrivare a Osimhen: "Io al Lille? Mai stato"

 

 

L'ex attaccante del Napoli era stato inserito con altri tre giocatori nell'operazione che ha portato il nigeriano in azzurro nel 2020. Ora gioca ad Ercolano, in Eccellenza campana, dopo aver rescisso il contratto con i francesi

 

 

14 DICEMBRE 2021- "Lille? Non ci sono mai stato". Mentre lo dice, Luigi Liguori, attaccante, classe 1998, ripensa ai 17 mesi in cui è passato dall'illusione dell'Europa League alla realtà dell'Eccellenza campana. Ricordate l'operazione Osimhen? Il Napoli ha acquistato l'attaccante nigeriano nel 2020 per 70 milioni, cedendo in cambio al Lille quattro calciatori per 20 milioni totali. Erano il terzo portiere Karnezis e tre ragazzi meno noti. Liguori era uno di loro. Nell'affare fu valutato 4 milioni: oggi, a 23 anni, con un figlio piccolo e una bimba in arrivo, gioca nell'Ercolanese, Eccellenza campana, mentre l'affare Osimhen è finito nella relazione della Covisoc sulle plusvalenze sospette.

Liguori, si ricorda com'è andata?
"Giocavo in prestito alla Fermana, in Serie C. A giugno mi chiamò il Napoli e mi disse: vieni a Castel Volturno, dobbiamo parlare. Siamo andati io e il mio procuratore, la società ci ha offerto due opzioni: potevo rinnovare per un anno e restare, o accettare di andare al Lille e firmare per tre anni, entrando nell'operazione Osimhen. Voi che avreste fatto? Ne ho parlato con il mio agente e ho accettato. Il 30 giugno abbiamo firmato con il Lille".

E siete andati in Francia?
"Non siamo mai andati a Lille".

Mai? Nemmeno per firmare?
"Mai. Hanno mandato i contratti a Napoli e abbiamo firmato a Castel Volturno".

E quindi cosa è successo?
"A quel punto abbiamo chiesto di poter restare un altro anno in Italia in prestito. Avevo già la squadra, a Fermo mister Antonioli mi voleva a tutti i costi. Ho fatto sei mesi alla Fermana e poi sono andato a Lecco. Quando è finito il prestito, il Lille mi ha mandato una comunicazione dicendo che il 1° luglio dovevamo essere da loro. Tutti e tre".

Tutti e tre?
"Sì, noi tre contropartite nell'affare Osimhen. Ma noi non volevamo più andare in Francia, allora ci hanno proposto di lasciare sul tavolo i due anni di contratto e accettare una buonuscita".

E perché non volevate più andare in Francia?
"Purtroppo io non sapevo tutto. Loro non è che ti dicono che volevano fare plusvalenza. Ci hanno detto solo: il Lille vuole tre giovani e noi abbiamo pensato a voi. Poi col passare delle settimane abbiamo scoperto tutto, ma ormai eravamo coinvolti, non potevamo più fare nulla".

Questa situazione ha pesato sulla sua carriera?
"Ha pesato tanto".

Lei lo sa quanto è stato valutato?
"Quattro milioni di euro".

Non le è sembrata una valutazione fuori mercato? Non si è sentito una pedina di scambio?
"Sì e mi fa rabbia. Non poca, tanta rabbia. Abbiamo scoperto che non era un'operazione fatta per noi, per il nostro futuro. Era per altro".

Come mai andaste tutti e tre alla Fermana? Lei, Manzi e Palmieri.
"Il Napoli ha buoni rapporti con alcune società di C. Il mio agente è di San Benedetto del Tronto e conosce il direttore della Fermana Conte. Io ero stato in squadre più grandi di me, come Bari e Cosenza. Volevo una piazza in cui mettermi in mostra. Quando alla Fermana è cambiato l'allenatore, non stavo più bene e sono andato a Lecco. Quest'anno è arrivata l'Afragolese, ma le cose non sono andate come volevo. Sono passato alla Frattese, ma ci sono stati casini. Devo ringraziare l'Ercolanese, mister Perrella, il ds Lentini e il dg Correale che hanno creduto in me".

Pensa che sarebbe potuta andare diversamente?
"Con gli altri due ragazzi coinvolti nell'operazione. Ci sentiamo spesso e tra di noi ci diciamo: noi avevamo tre anni di contratto. Ci siamo bruciati per "colpa" del Napoli. Perché noi non sapevamo nulla".

 

Repubblica.it

 



#2 aguidot

aguidot

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6629 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nowhere

Inviato 15 dicembre 2021 - 08:40

Che silenzio...



#3 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 32295 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 15 dicembre 2021 - 09:35

Tanti giovani si illudono che le attenzioni di un grande club gli farà fare il salto di qualità, invece questi metodi da allevamento in batteria e la storia di questi tre ragazzi dimostrano che l'obiettivo è quello di produrre tanta manovalanza calcistica da scambiare in operazioni poco etiche.



#4 Edgar 74

Edgar 74

    capitano

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 73389 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nampara, Cornovaglia
  • Interessi:Grey Pass

Inviato 15 dicembre 2021 - 10:03

Si dice che è impossibile dare un giusto valore ad un calciatore. Per me non è vero. Non è impossibile, è difficile e sarà sempre un valore soggetto a frequenti e ampie oscillazioni. Ma di fronte a casi come questi vorrei capire come si possa pensare che una procura non debba indagare. Perché credo che fare plusvalenze non sia reato, né penale, né contabile, ma farle false sì.

 

Per quanto riguarda il silenzio: ce n'è tanto. Chi ha difeso le plusvalenze della Juve mi sa che fa fatica a scagliarsi contro quelle del Napoli. Rischierebbe di passare come l'incoerente dell'anno. Essendoci già passato dopo che ha criticato quelle di Milan e Inter per poi far passare quelle della Juve come grandi operazioni di mercato. Succede...



#5 aguidot

aguidot

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6629 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nowhere

Inviato 15 dicembre 2021 - 10:27

Si dice che è impossibile dare un giusto valore ad un calciatore. Per me non è vero. Non è impossibile, è difficile e sarà sempre un valore soggetto a frequenti e ampie oscillazioni. Ma di fronte a casi come questi vorrei capire come si possa pensare che una procura non debba indagare. Perché credo che fare plusvalenze non sia reato, né penale, né contabile, ma farle false sì.

 

Per quanto riguarda il silenzio: ce n'è tanto. Chi ha difeso le plusvalenze della Juve mi sa che fa fatica a scagliarsi contro quelle del Napoli. Rischierebbe di passare come l'incoerente dell'anno. Essendoci già passato dopo che ha criticato quelle di Milan e Inter per poi far passare quelle della Juve come grandi operazioni di mercato. Succede...

C'è un'enorme differenza, però.

Questa è (sarebbe, se le parole del "testimone" fossero confermate) falsa.



#6 Edgar 74

Edgar 74

    capitano

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 73389 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nampara, Cornovaglia
  • Interessi:Grey Pass

Inviato 15 dicembre 2021 - 10:44

C'è un'enorme differenza, però.

Questa è (sarebbe, se le parole del "testimone" fossero confermate) falsa.

Per gli inquirenti della Procura di Torino anche quelle della Juve...



#7 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154703 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 15 dicembre 2021 - 11:34

Per gli inquirenti della Procura di Torino anche quelle della Juve...

 

per gli inquirenti di Torino: l'acciaio era scadente, la juve si dopava....

 

io penso che un conto è contestare la plusvalenza Rovella, un giocatore di serie A, nel giro della nazionale e con un evidente potenziale, un conto contestare un movimento di perfetti sconosciuti che nemmeno si sono spostati per firmare un contratto che tra l'altro denunciano l'imbroglio ... 

 

questo non significa che la Juve ha agito bene e che non abbia i suoi problemi, ma nello specifico ritengo diverse le due situazioni



#8 Edgar 74

Edgar 74

    capitano

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 73389 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nampara, Cornovaglia
  • Interessi:Grey Pass

Inviato 15 dicembre 2021 - 12:01

 

per gli inquirenti di Torino: l'acciaio era scadente, la juve si dopava....

 

io penso che un conto è contestare la plusvalenza Rovella, un giocatore di serie A, nel giro della nazionale e con un evidente potenziale, un conto contestare un movimento di perfetti sconosciuti che nemmeno si sono spostati per firmare un contratto che tra l'altro denunciano l'imbroglio ... 

 

questo non significa che la Juve ha agito bene e che non abbia i suoi problemi, ma nello specifico ritengo diverse le due situazioni

Per quanto mi riguarda il caso Rovella è molto simile a quello dei ragazzi del Napoli. Sarebbe andato a scadenza dopo sei mesi e noi lo pagammo una cifra iperbolica (allora era un primavera aggregato alla prima squadra, se non ricordo male, non era uno sconosciuto, come dice quel cazzone testa di Neanderthal di Rospucci, ma neppure il golden boy 2020 e le valutazioni, siano esse di calciatori come di beni mobili e immobili vanno contestualizzate alla data in cui vengono fatte, che oggi sia Maradona conta ben poco...) ipervalutando due o tre carneadi della nostra primavera. Il tutto per poi lasciarlo in prestito sine die a Genova, uno pagato 28 milioni (virtuali...), uno che dopo sei mesi avresti pagato zero... Noi ce le possiamo raccontare. Non c'è problema. Il problema è che chi sta fuori non se le beve...



#9 Manuju

Manuju

    Gaetano Scirea unico grande vero juventino. LA LEGGENDA

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22646 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:San Severo (Foggia)
  • Interessi:I miei figli,Le belle donne,la Juve,la musica,la buona cucina:

Inviato 15 dicembre 2021 - 12:44

no ma aldilà del discorse se sono più gravi quelle del Napoli o quelle della Juve,io alle !3.£0 accenderò la Tv e guarderò il Tg 1

sono curioso di vedere se questa notizia verrà riportata,se questa notizia...la daranno e ne parleranno.

Ecco questo mi interessa,perchè sinceramente per il resto,si è capito ormai che questo è uno sport che oramai di sport non c'ha un bel niente mentre di sporc c'è ne in quantità industriale.



#10 AndreaJuve84

AndreaJuve84

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10450 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Camaiore(LU)
  • Interessi:Trekking

Inviato 15 dicembre 2021 - 15:28

La faccio breve,non ci potevamo permettere Ronaldo,per mantenerlo ci siamo dovuti muovere di conseguenza.

#11 aguidot

aguidot

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6629 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nowhere

Inviato 15 dicembre 2021 - 15:30

La faccio breve,non ci potevamo permettere Ronaldo,per mantenerlo ci siamo dovuti muovere di conseguenza.

Fuori tema, oltre che ripetitivo



#12 AndreaJuve84

AndreaJuve84

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10450 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Camaiore(LU)
  • Interessi:Trekking

Inviato 15 dicembre 2021 - 15:37

Fuori tema, oltre che ripetitivo

Fuori tema non credo,libero di pensarla diversamente,ma curiosamente dal 2019 è successo esattamente questo, nessuna operazione di natura tecnica,ma continuo impoverimento della squadra attraverso giochi contabili diciamo "particolari".

#13 Edgar 74

Edgar 74

    capitano

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 73389 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nampara, Cornovaglia
  • Interessi:Grey Pass

Inviato 15 dicembre 2021 - 15:39

La faccio breve,non ci potevamo permettere Ronaldo,per mantenerlo ci siamo dovuti muovere di conseguenza.


Non solo Ronaldo. Stai pagando 12 milioni netti a De Ligt, 7 a Rabiot e a Ramsey, cifre pazzesche. Per non parlare delle rate dei cartellini dell'olandese, di Kulusevski, di Morata, di Chiesa, di Arthur, una vera e propria emorragia questa; tutti oneri altissimi, insostenibili.

Fuori tema non credo,libero di pensarla diversamente,ma curiosamente dal 2019 è successo esattamente questo, nessuna operazione di natura tecnica,ma continuo impoverimento della squadra attraverso giochi contabili diciamo "particolari".


Per tre anni non hanno fatto la squadra, ma il bilancio. Senza capire che così facendo alla lunga avrebbero anche peggiorato i conti.

#14 AndreaJuve84

AndreaJuve84

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10450 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Camaiore(LU)
  • Interessi:Trekking

Inviato 15 dicembre 2021 - 15:39

Non solo Ronaldo. Stai pagando 12 milioni netti a De Ligt, 7 a Rabiot e a Ramsey, cifre pazzesche. Per non parlare delle rate dei cartellini dell'olandese, di Kulusevski, di Morata, di Chiesa, di Arthur, una vera e propria emorragia questa; tutti oneri altissimi, insostenibili.

Diciamo che da Ronaldo è partito tutto, secondo me hanno pensato di fare all-in Champions il primo anno,fallito quel tentativo è andato tutto in vacca.

Messaggio modificato da AndreaJuve84, 15 dicembre 2021 - 15:41


#15 aguidot

aguidot

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6629 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nowhere

Inviato 15 dicembre 2021 - 15:40

Fuori tema non credo,libero di pensarla diversamente,ma curiosamente dal 2019 è successo esattamente questo, nessuna operazione di natura tecnica,ma continuo impoverimento della squadra attraverso giochi contabili diciamo "particolari".

No no, proprio fuori tema, e non si tratta di "pensarla diversamente".

Il topic è stato aperto da Paola su un fatto ben preciso, relativo al Napoli, che sembra (aspettiamo che se ne occupi la giustizia  rotfl: ) abbastanza grave.

Se vuoi parlare delle colpe della Juventus, so che ci tieni molto, hai tanti altri topic (tutti gli altri, in realtà)  ok:






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi