Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto

The Dark Side Of The Sport


  • Per cortesia connettiti per rispondere
17 risposte a questa discussione

#1 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 13 ottobre 2021 - 13:18

A più di quindici anni dallo scandalo che ha segnato il punto più basso nella storia del calcio italiano, Luciano Moggi, amministratore delegato della Juventus dal 1994 fino al 2006 – anno dello scoppio del caso Calciopoli – è tornato a parlare della vicenda nel corso di un documentario presentato dalla piattaforma d’intrattenimento Netflix, dal titolo The dark side of the sport.

“Ho perseguito l’obiettivo del calcio, che era la mia passione”, ha esordito l’ex dirigente bianconero, “Il calcio in realtà è uno sport puro, è uno sport dove vince chi gioca meglio: se abbiamo vinto sette campionati, che credo sia una cosa importante, evidentemente i giocatori che abbiamo comprato, da Zidane a Nedved e Cannavaro erano quelli giusti. Noi non abbiamo mai chiesto a nessuno di vincere la partita: la vincevamo con le nostre forze. Poi è come se fossi stato in cima a un albero e tutti fossero pronti da sotto a sparare”. 

 

Le prime intercettazioni vennero pubblicate nel maggio del 2006, e di lì a poco tempo lo scandalo travolse l’intero sistema calcio. Questo il ricordo di Luciano Moggi relativamente a quei giorni tanto movimentati: “I primi dieci giorni sono stati tremendi. Televisioni, radio e giornali ripetevano costantemente ‘scandalo nel calcio eccetera’, ma io non mi sono mai approfittato di niente e di nessuno. Essere tacciato da ladro mi ha fatto male. Devo dire che mi sentivo abbastanza abbattuto. Avevo vergogna pure a passeggiare per le strade: era come se mi fosse caduta addosso non una tegola, ma un’intera casa”. L’ex membro della Triade ha poi proseguito: “Quella squadra era il mio capolavoro e in quel momento lì ho pensato a tante cose: è importante che lo dica, anche al suicidio, ma la religione mi ha insegnato che la vita è fatta di tanti momenti, belli e brutti, e bisogna andare avanti, combattendo anche quelli brutti. Nel momento più brutto ho sentito una forza interiore dentro di me che mi diceva ‘devi combattere, devi dimostrare al mondo che ciò che è stato detto e fatto sono finzioni'”

 

Dopo aver rassegnato le dimissioni il 14 maggio del 2006, Luciano Moggi venne convocato dagli inquirenti per un’udienza preliminare. Questo il suo ricordo al riguardo: “Volevo capire cosa avevo fatto, perché non avevo idea di cosa potessero imputarmi: io parlavo con i designatori, ma parlavo come parlavano tutti, cercavamo di tutelarci. Sono per la giustizia, sono per un mondo per bene, ma devo dire che leggendo quella scritta, ‘la legge è uguale per tutti’, ho avuto dei dubbi, perché se fosse stato scandalo questo era lo scandalo generale del calcio, a 360°, non a venti gradi: non riguardava solo me”. ha detto Moggi, riferendosi al coinvolgimento di altri esponenti del mondo del calcio nella vicenda: “Non è vero che era il sistema Moggi a condizionare il calcio, ma il sistema generale: anche le altre squadre parlavano con gli arbitri e il designatore, ma questo è stato tolto completamente dalla circolazione da parte dei P.M. ed è venuto fuori solo il piccolo pezzo dei 360°: quello della Juventus”.

 

La sentenza di primo grado, pronunciata dalla Corte di Napoli l’8 novembre 2011, dichiarò Luciano Moggi colpevole del reato di promozione della associazione a delinquere, condannandolo alla pena di 5 anni e quattro mesi di reclusione, poi ridotti a 2 anni e 4 mesi dalla sentenza di secondo grado (17 dicembre 2013). Il 24 marzo 2015, la Corte di cassazione ha annullato le condanne precedentemente stabilite per quanto riguarda l’oggetto di associazione a delinquere per Moggi, senza possibilità di ulteriore appello per sopraggiunta prescrizione dei reati contestati: alla fine, l’ex dirigente della Vecchia Signora non scontò neppure un giorno in carcere. “Ho dimostrato che anche io non ho fatto niente: se nessuna partita è stata alterata, se tutti gli arbitri sono stati assolti, qual era il danno che era stato arrecato al calcio? Quelli che hanno condotto il processo di calciopoli passeranno da un giudice diverso, non sarà una prova d’appello ma sarà determinate: Gesù Cristo, è lui il giudice supremo”

footballnews24

 

 

 

 



#2 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 13 ottobre 2021 - 15:18

è veramente l'unico che continua a ripeterlo ovunque...



#3 Antipatico

Antipatico

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3131 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Busto Arsizio (VA)

Inviato 13 ottobre 2021 - 15:58

è veramente l'unico che continua a ripeterlo ovunque...

Vero. Purtroppo il tempo sarà anche galantuomo, ma ci si stanca pure ad aspettare. E dopo 15 anni a nessuno forse più interessa sapere quale sia la verità; anche perché a molti hanno fatto più comodo le bugie.   



#4 vilostra

vilostra

    Rancoroso serie C

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6262 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:abruzzo

Inviato 13 ottobre 2021 - 17:06

Sempre sulla riva del fiume fintanto che il Giudice Supremo me lo consentirà. Ogni tanto qualche sterco in putrefazione passa e troppi altri  ne dovranno passare ancora, la mia pazienza è infinita. Una vita vissuta in mezzo al mare mi ha insegnato che l'importante è arrivare in porto, non importa quanto tempo si  impieghi.



#5 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 32918 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 13 ottobre 2021 - 19:03

Mi dispiace per il Direttore

ma per le ultime due righe rimarrà deluso .

Strano che un cattolico praticante come lui non

conosca il paragrafo del vangelo di Matteo : 21,28 - 32 .

 

" Putane e pubblicani vi passano avanti nel regno di Dio . asd: Se si pentiranno ..... " .

 

Capirai se gli autori ed esecutori del capolavoro Farsa 2006  rotfl:  asd:  non si pentiranno .



PS - il Matteo sopra è forse il pezzo di vangelo

        meno usato dai preti nelle loro omelie :  :D  chissà perchè ?



Sempre sulla riva del fiume fintanto che il Giudice Supremo me lo consentirà.

Ogni tanto qualche sterco in putrefazione passa e troppi altri  ne dovranno passare ancora,

la mia pazienza è infinita. Una vita vissuta in mezzo al mare mi ha insegnato che l'importante è arrivare in porto, non importa quanto tempo si  impieghi.

ok:



#6 leo13

leo13

    Esordienti

  • Utenti
  • Stelletta
  • 40 messaggi

Inviato 13 ottobre 2021 - 21:26

Chi ha voluto seguire il processo sa che si è trattato di una truffa, senza ombra di dubbio. Il vero problema è che i media non hanno mai voluto fare informazione perchè per la maggiorparte ci sono dentro fino al collo. E nessuno vuole che Moggi venga riabilitato perchè partirebbero risarcimenti che nessuno può pagare.

Se la gente conoscesse i dettagli emersi dal processo e dalle intercettazioni uscite negli anni successivi Calciopoli sarebbe stata annullata per forza.

Di questo ringraziamo anche giornalisti faziosi come quelli di Report che con tutto quello che era uscito, anni dopo hanno fatto una trasmissione che anni dopo ancora ricalcava le sole carte dell'accusa. Una pena.



#7 BiancoeNero

BiancoeNero

    Rancoroso

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 42133 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Interessi:Juventus

Inviato 13 ottobre 2021 - 22:41

Chi ha voluto seguire il processo sa che si è trattato di una truffa, senza ombra di dubbio. Il vero problema è che i media non hanno mai voluto fare informazione perchè per la maggiorparte ci sono dentro fino al collo. E nessuno vuole che Moggi venga riabilitato perchè partirebbero risarcimenti che nessuno può pagare.
Se la gente conoscesse i dettagli emersi dal processo e dalle intercettazioni uscite negli anni successivi Calciopoli sarebbe stata annullata per forza.
Di questo ringraziamo anche giornalisti faziosi come quelli di Report che con tutto quello che era uscito, anni dopo hanno fatto una trasmissione che anni dopo ancora ricalcava le sole carte dell'accusa. Una pena.

Moggi ha vinto e ha vinto anche bene. Chi è addentro alle cose del nostro calcio lo sa bene come e quanto ha vi to Moggi ma anche Giraudo, così come sa bene quale violenta nefandezza sia stata fatta dallo sport italiano, alla Juve, che ha vinto anche lei.
L*effetto mediatico distorto regge, ma solo quello e chi vuol credere alle favole lo faccia, ma a perdere inesorabilmente è stato soltanto il calcio, la sua credibilità e lo sport, ma Moggi ha vinto.

#8 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 14 ottobre 2021 - 07:34

PBJqEjh.png

 

Tuttosport



#9 Antipatico

Antipatico

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3131 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Busto Arsizio (VA)

Inviato 14 ottobre 2021 - 08:37

Moggi ha vinto e ha vinto anche bene. Chi è addentro alle cose del nostro calcio lo sa bene come e quanto ha vi to Moggi ma anche Giraudo, così come sa bene quale violenta nefandezza sia stata fatta dallo sport italiano, alla Juve, che ha vinto anche lei.
L*effetto mediatico distorto regge, ma solo quello e chi vuol credere alle favole lo faccia, ma a perdere inesorabilmente è stato soltanto il calcio, la sua credibilità e lo sport, ma Moggi ha vinto.

Mi piacerebbe vederla come te, ma sapere di aver vinto quando tutti presumono che tu abbia perso mi pare una magra consolazione. In tutta questa storia è poi sicuramente la Juve, quella che non ha vinto e non vincerà un bel nulla.  boh:



#10 ^^DiLivio^^

^^DiLivio^^

    daglie de tacco…..ma pure de punta

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12079 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Cervinia e dintorni
  • Interessi:Juve 4ever

Inviato 14 ottobre 2021 - 09:23

Chi ha voluto seguire il processo sa che si è trattato di una truffa, senza ombra di dubbio. Il vero problema è che i media non hanno mai voluto fare informazione perchè per la maggiorparte ci sono dentro fino al collo. E nessuno vuole che Moggi venga riabilitato perchè partirebbero risarcimenti che nessuno può pagare.

Se la gente conoscesse i dettagli emersi dal processo e dalle intercettazioni uscite negli anni successivi Calciopoli sarebbe stata annullata per forza.

Di questo ringraziamo anche giornalisti faziosi come quelli di Report che con tutto quello che era uscito, anni dopo hanno fatto una trasmissione che anni dopo ancora ricalcava le sole carte dell'accusa. Una pena.

Salve Leo  :56u67u7j: 

 

Sono antijuventini della peggior specie, pseudo giornalisti, addetti al settore, ominicchi ai vertici del calcio, PM e giudici compiacenti per non dire altro .............................

 

A veder la Juventus, ma soprattutto il loro odio per la famiglia degli Agnelli (che però se la son anche cercata ehhhhhhh per ragioni extra calcistiche) ha messo loro tanta fame. E si sa che chi ha tantissima fame chiude gli occhi, si tura il naso e mangia e digerisce senza batter ciglio, tantissima m3rda.

 

Con buona pace.

 

Ohhhh non si schiodano dall'essere 78ini! :èunaruotachegira2:



#11 yesman

yesman

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1210 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 14 ottobre 2021 - 10:24

Di tutta la vicenda però quello che mi perplime è il famoso contratto di Moratti...ma perchè non lo tira fuori una volta per tutti ? è l'arma finale in caso la Corte Europea non faccia nulla ?



#12 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 32918 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 14 ottobre 2021 - 10:33

Luciano Moggi e' una persona che in questa farsa
si e' messo un limite . Se dovesse tirare fuori tutto
quello che sa , il calcio itagliano e ue viene fumato .
Lui e' stato intercettato per 10 anni e non gli hanno
trovato un illecito , Leo Meani per 3 mesi (marzo-maggio 2005)
e in quel breve tempo ha infilzato 3 illeciti da Serie D .
Per salvare Paolo Bergamo che ha fatto sentire il didin
didin del sottoschiaffo , si sono inventati la maternita
difficoltosa della Silvia Morescanti .

Lasciamolo che sia (speriamo) Strasburgo a dargli ragione .

#13 aguidot

aguidot

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6338 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nowhere

Inviato 14 ottobre 2021 - 11:34

Non capisco il senso di questa "apparizione".

Forse perché non capisco il senso della serie, e il titolo non aiuta: il lato oscuro dello sport...

Se l'obiettivo è quello di andare a (ri)raccontare i presunti mali dello sport, allora questo non farà altro che "rinforzare" i creduloni, ho già letto commenti del tipo "anche Riina piangeva dicendo di essere innocente"...

Magari avrò le idee più chiare quando vedrò la serie, ma non sono granché fiducioso, siamo pur sempre in Italia...

 

Che poi il direttore abbia bisogno di tirar su un po' di grana posso capirlo benissimo, eh...



#14 ^^DiLivio^^

^^DiLivio^^

    daglie de tacco…..ma pure de punta

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12079 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Cervinia e dintorni
  • Interessi:Juve 4ever

Inviato 14 ottobre 2021 - 12:33

Non capisco il senso di questa "apparizione".

Forse perché non capisco il senso della serie, e il titolo non aiuta: il lato oscuro dello sport...

Se l'obiettivo è quello di andare a (ri)raccontare i presunti mali dello sport, allora questo non farà altro che "rinforzare" i creduloni, ho già letto commenti del tipo "anche Riina piangeva dicendo di essere innocente"...

Magari avrò le idee più chiare quando vedrò la serie, ma non sono granché fiducioso, siamo pur sempre in Italia...

 

Che poi il direttore abbia bisogno di tirar su un po' di grana posso capirlo benissimo, eh...

:look:



#15 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 14 ottobre 2021 - 13:03

Non capisco il senso di questa "apparizione".

Forse perché non capisco il senso della serie, e il titolo non aiuta: il lato oscuro dello sport...

Se l'obiettivo è quello di andare a (ri)raccontare i presunti mali dello sport, allora questo non farà altro che "rinforzare" i creduloni, ho già letto commenti del tipo "anche Riina piangeva dicendo di essere innocente"...

Magari avrò le idee più chiare quando vedrò la serie, ma non sono granché fiducioso, siamo pur sempre in Italia...

 

Che poi il direttore abbia bisogno di tirar su un po' di grana posso capirlo benissimo, eh...

 

è l'unico che in ogni occasione ricorda la verità

con la sua età e con la voglia anche di apparire ... ma è presente per ricordare la farsa... non tanto lo scandalo






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi