Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto
- - - - -

Caso Lazio. Il Campionato Delle Asl


  • Per cortesia connettiti per rispondere
416 risposte a questa discussione

#406 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 08 settembre 2021 - 06:17

altra levata di scudi



#407 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 08 settembre 2021 - 07:28

pravda;

 

NPbYj22.png



#408 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 02 ottobre 2021 - 06:30

Cambia il presidente del Collegio di Garanzia del Coni. Via Frattini.

L'avvicendamento deciso anche prima della decisione sul caso tamponi della Lazio.

 

Lotito non è stato ammesso all'ultima riunione di Lega



#409 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 07 ottobre 2021 - 06:29

la Figc su Lotito

 

“...la colpevolezza di Lotito è stata accertata”; nella sentenza del Collegio di Garanzia dello Sport, c’è scritto chiaramente che l’aver schierato un calciatore positivo in campo e uno un panchina rappresenta una negligenza e una responsabilità molto gravi”

 

“Basta mistificazioni, la colpevolezza di Lotito è stata accertata“. Questa la replica all’ANSA di una fonte qualificata della Federcalcio, dopo la lettera inviata dal presidente della Lazio, Claudio Lotito. La Figc non prende posizioni ufficiali, ma la fonte qualificata parla di “stupore nell’apprendere come nelle ricostruzioni del presidente Lotito e dei suoi avvocati si parli erroneamente di deferimento eludendo artatamente il punto 4 della sentenza del Collegio di Garanzia dello Sport, dove c’è scritto chiaramente che l’aver schierato un calciatore positivo in campo e uno un panchina rappresenta una negligenza e una responsabilità molto gravi”.

La nuova udienza della Corte Federale è fissata per il 19 ottobre. La Figc rispedisce al mittente anche l’intenzione persecutoria nei confronti di Lotito: “La sua colpevolezza è passata in giudicato, non ci sono regole fatte su misura, le regole valgono per tutti e si devono rispettare; non c’è alcun personalismo, al contrario è lo stesso Lotito a personalizzare per distogliere l’attenzione dalle sue responsabilità”.

 

https://www.sportfac...cazioni/1518403

 

Lotito diffida Gravina: «Danni o reintegro in Consiglio Figc»

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha scritto – riporta l’ANSA – una lettera di diffida al n.1 della Federcalcio, Gabriele Gravina, a quello della Lega, Paolo Dal Pino, e a tutti i componenti del Consiglio Figc chiedendo l’immediato reintegro nell’organismo. Nella lettera Lotito invita “alla presa d’atto della decisione del collegio di garanzia presso il Coni” che cassa le sanzioni irrogate nei suoi confronti dalla corte federale di appello. “Questa vale – aggiunge – quale formale costituzione in mora per tutti danni”. Alla lettera di Lotito è allegato un parere del professor Bruno Sassani.

https://www.calcioef...o-figc-o-danni/



se è vera questa cosa, tenete conto che Lotito NON ha subito nessuna penalizzazione per la Lazio ma ha goduto nello poter schierare la squadra al completo, cosa non permessa ad altri



#410 Jen84

Jen84

    gia pilota Auto Union

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1462 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Ferrara
  • Interessi:Fantascienza, automobilismo e poi Juve, Juve ed Juve!!!!!

Inviato 07 ottobre 2021 - 08:15

a Lazieee, fanno schifo.....................



#411 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 32081 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 08 ottobre 2021 - 10:27

Guerra aperta tra FIGC e Lotito

LotitoGravina.jpg

 

di F. Filippin

Almeno per una volta, da Juventini, possiamo osservare in disparte gli eventi, che non ci riguardano neppure indirettamente (in Italia, ogni tanto, si fanno procedimenti anche nei confronti di tesserati e dirigenti di altre squadre, per fortuna) e che si risolvono più che altro in una questione di principio (parliamoci chiaro, non è che l'eventuale decadenza di Lotito da Consigliere federale lo priverebbe di fatto di tutto il potere e l'influenza "accumulati" negli anni).

 

Il Presidente della Lazio ha, infatti, inviato una diffida al presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, a quello della Lega, Paolo Dal Pino, e a tutti i componenti del Consiglio FIGC per chiedere il reintegro immediato nell’organismo, dopo la sua esclusione a seguito della squalifica per il “caso tamponi” della Lazio. La FIGC non ci sta e, anzi, ribatte, sottolineando come la colpevolezza di Lotito sia stata accertata e che tanto basterebbe per giustificare la porta chiusa in faccia di qualche giorno fa. Peccato che, almeno questa volta, pare che Lotito tutti i torti non li abbia.

 

Ricordiamo brevemente i fatti, in maniera non troppo tecnica: Lotito viene squalificato per sette mesi in primo grado. Tanto non è sufficiente per determinare anche la decadenza da Consigliere Federale, non raggiungendo, sommata la squalifica a quelle precedenti, i 12 mesi complessivi richiesti. Lotito viene, però, condannato in secondo grado a 12 mesi (raro caso di aumento della pena in appello), raggiungendo, con le condanne passate, l'invidiabile totale di 14 mesi di inibizione. Decadenza automatica? Discutibile, perché non si tratta di un provvedimento definitivo, avendo proposto Lotito ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.

 

E qui la questione si infittisce o, come usava dire quel giornalista sportivo sospeso dalla Rai in attesa di verifica dei suoi guai giudiziari, l'affare si ingrossa. Il Collegio di Garanzia conferma la condanna nel merito, ma, tanto per semplificare la faccenda, rinvia gli atti alla Corte di appello per rideterminare la pena applicata, ritenuta non corretta.

 

Ora, per la FIGC, le cui precedenti posizioni in ambito di giustizia sportiva non danno certo garanzia di esattezza (ricordate la brillante idea di non difendersi neppure nel giudizio proposto dal Napoli contro la sconfitta a tavolino, con una figuraccia epocale?), ritiene che i presupposti per la decadenza sussistano ancora.

 

Lotito, invece (e lo scrivente con lui) la pensa diversamente, perché la sola condanna non può certo bastare in assenza di una inibizione complessiva di almeno 12 mesi, che ad oggi non c'è, visto che il Collegio di Garanzia ha espressamente chiesto di rimodulare la pena: fino a quando non ci sarà l'esito finale del giudizio non sarà, ovviamente, possibile quantificarla. Nulla di nuovo sotto il sole, nella confusione che ormai regna da 15 anni e oltre nel calcio italiano, in cui si fa una guerra alla luce del sole contro lo stesso personaggio al quale è stato concesso, solo un paio di mesi fa, un fantasioso escamotage non previsto dalle norme per rimanere di fatto proprietario di due squadre di serie A.

 

A proposito, della cessione della Salernitana si sa più niente o si arriverà all'ultimo giorno utile a doversi inventare la solita proroga all'italiana?

 

http://www.giulemani...lio.asp?id=6366



#412 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 08 ottobre 2021 - 15:54

Ci sono state delle violazioni accertate, anche gravi per quanto riguarda la Lazio e non solo non hanno penalizzato la squadra, ma permettono a Lotito di avere un appiglio legale... non fanno mai bene niente.

 

Il Coni è lo stesso ente che dopo il caso Napoli e il caso Lazio ha messo fuori Frattini. Sappiamo tutti che non è un caso...



#413 vilostra

vilostra

    Rancoroso serie C

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6262 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:abruzzo

Inviato 08 ottobre 2021 - 17:49

Squadra non penalizzata, lui ed i medici colpiti, perchè la FIGC ha fatto le cose a metà? Normale che lotirchio rivendichi.



#414 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 09 ottobre 2021 - 10:55

Squadra non penalizzata, lui ed i medici colpiti, perchè la FIGC ha fatto le cose a metà? Normale che lotirchio rivendichi.


A metà e nemmeno bene a dire il vero

#415 Edgar 74

Edgar 74

    capitano

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 72511 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Nampara, Cornovaglia
  • Interessi:Grey Pass

Inviato 09 ottobre 2021 - 14:09

Ci sono state delle violazioni accertate, anche gravi per quanto riguarda la Lazio e non solo non hanno penalizzato la squadra, ma permettono a Lotito di avere un appiglio legale... non fanno mai bene niente.
 
Il Coni è lo stesso ente che dopo il caso Napoli e il caso Lazio ha messo fuori Frattini. Sappiamo tutti che non è un caso...


No. Non sono casi per niente. L'anno scorso i casi Napoli e Lazio sono stati vergognosi.

Squadra non penalizzata, lui ed i medici colpiti, perchè la FIGC ha fatto le cose a metà? Normale che lotirchio rivendichi.


Lo fanno apposta. Ai tempi in cui i mafiosi avevano in mano anche alcuni giudici il gioco per tenerli fuori dal carcere era emettere sentenze giuste di condanna, ma formalmente piene di errori. I cosiddetti vizi di forma. A quella maniera le sentenze venivano annullate. La storia insegna sempre.

#416 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 154095 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 20 ottobre 2021 - 14:21

non è finita ancora

 

Caso tamponi, la Procura Figc valuta il ricorso: «Pena incongrua a Lotito»

La Procura federale della Figc – riporta l’ANSA – attenderà le motivazioni della Corte di appello federale per decidere se proporre ricorso al Collegio di Garanzia, dopo la sentenza che ha inflitto due mesi di inibizione al presidente della Lazio, Claudio Lotito, per il caso tamponi.

Fonti vicine alla Procura però non nascondono “sconcerto per l’irrogazione di sanzioni incongrue e prive di afflittivita’ a fronte di violazioni gravi dei protocolli anti-Covid consumate in uno dei periodi più difficili di pandemia nel nostro Paese”.

La Corte Federale d’Appello a Sezioni Unite presieduta da Marco Lipari, chiamata dal Collegio di Garanzia del Coni ad effettuare una nuova valutazione della misura della sanzione sul caso, ha infati inflitto due mesi di inibizione al presidente della Lazio Claudio Lotito per la vicenda tamponi.

La Corte ha parzialmente accolto i reclami proposti da Lotito, dai medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia e dalla S.S. Lazio, determinando la sanzione in 2 mesi di inibizione per Lotito e in 5 mesi di inibizione per Pulcini e Rodia. La società biancoceleste è stata sanzionata con 50mila euro di ammenda.

 

https://www.calcioef...congrua-lotito/

 

 
 


#417 BiancoeNero

BiancoeNero

    Rancoroso

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 42136 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Interessi:Juventus

Inviato 21 ottobre 2021 - 22:36

qua, ci vorrebbe un bel saluto fasc. con l aquila reale rotfl:
burini senza tregua :facepalm:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi