Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto
- - - - -

Una Vergogna Italiana, Di F. Del Re

Anastasi

  • Per cortesia connettiti per rispondere
16 risposte a questa discussione

#1 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 155971 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 21 gennaio 2020 - 07:25

Una vergogna italiana

 

ANASTASI(1).jpg

 

di F. Del Re

 

Pietro Anastasi se n'è andato, soffrendo le pene di un male infame e incurabile, la fottutissima SLA. Un addio doloroso, che avrebbe dovuto coinvolgere tutto il calcio italiano, perché Pietro è stato grande protagonista con le maglie del Varese, della Juventus, dell'Inter e dell'Ascoli, ma anche con quella azzurra della nazionale, per la quale segnò la rete del 2-0 nella seconda finale dell'Europeo 1968, giocata a Roma e vinta, per 2-0 appunto, contro la Jugoslavia.

Quell'Europeo è stato il primo e l'unico vinto dall'Italia. Soltanto 22 giocatori nella storia del nostro calcio possono vantarsi di aver alzato al cielo quel trofeo; soltanto quattro giocatori nella storia del nostro calcio sono a referto come marcatori in una finale dell'Europeo e Anastasi è, in entrambi i casi, uno di questi; record ottenuti a soli vent'anni essendo, fra l'altro, il più giovane calciatore di quella rosa.

Anastasi di cui non si ricorda mai una polemica, mai una presa di posizione pacchianamente partigiana; Anastasi, il Pelè bianco, l'uomo della riscossa del Sud, l'emigrante che lassù al Nord ce l'aveva fatta e per questo fu eletto a simbolo di tanti anonimi emigranti che in lui identificavano la riscossa sociale ottenuta col duro lavoro e con la forza morale di quel duro lavoro. Un uomo per bene e un grande giocatore, che Juventus e Inter, non so cosa abbiano fatto il Varese e l'Ascoli e me ne scuso, hanno ricordato con la fascia nera del lutto al braccio e con un minuto di silenzio. Onore a loro, ma disprezzo e disonore verso una federazione, o una lega, poco importa, che non ha sentito la necessità di estendere il suddetto minuto di silenzio su tutti i campi e per tutti intendo non solo quelli della Serie A, ma di tutte le manifestazioni calcistiche professionistiche.

Una figura di palta evitabilissima, se a comandare il misero calcio italico ci fossero persone minimamente preparate, minimamente coscienti di ciò che sia il rispetto, la cultura, il ricordo doveroso che si deve ad un atleta simile, ad un uomo simile.
Ciao Pietro. Per me non c'è stato un minuto di silenzio per ricordarti, ma tanti, tanti minuti e un lutto nero nell'anima, più che attorno ad un braccio

 

http://www.giulemani...lio.asp?id=5878

 



#2 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 155971 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 21 gennaio 2020 - 07:45

per favore, diffondetelo tutti anche attraverso i vostri social



#3 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 155971 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 21 gennaio 2020 - 07:51

pravda:

 

iLz5AFw.jpg



#4 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 155971 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 21 gennaio 2020 - 08:02

Tuttosport

 

3OK0VER.png



#5 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultrą, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41763 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 21 gennaio 2020 - 08:08

Articolo che ovviamente condivido al 100%: non avere concesso il giusto tributo ad un protagonista della storia del calcio italiano (oltretutto esemplare nei modi) è stato scandaloso.
Ad integrazione di quanto scritto da Franco, rispondo alle domande che si è posto riguardo le altre due società italiane in cui ha militato Pietro: il Varese non esiste più, essendo fallito in agosto, mentre l Ascoli ha certamente giocato con il lutto al braccio, ma non mi risulta che sia stato effettuato il minuto di silenzio (perlomeno non ne ha dato notizia nessuno).

#6 ONORE ALLA TRIADE

ONORE ALLA TRIADE

    GIŁ LE MANI DALLA JUVE!

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 73660 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Giulemani City
  • Interessi:JUVENTUS
    GIUleMANIdallaJUVE

Inviato 21 gennaio 2020 - 08:14

Vergognosi e irrispettosi.

Bravissimo Franco!

#7 Zap Brannigan

Zap Brannigan

    Occasionale

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 13290 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Terra
  • Interessi:#Normalizzati #J4P

Inviato 21 gennaio 2020 - 08:32

Tutti quelli che lavorano in federazione dovrebbero vergognarsi e nascondersi nel buco più profondo della Terra.

Perché bisognerebbe sputargli in faccia ogni volta che li si vede in giro.

#8 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 155971 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 21 gennaio 2020 - 08:32

cds

 

aZXxNRh.png



#9 gala

gala

    IL FU GALA.. ...DALLA SIGNORA ALLA PROVINCIA

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 44099 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Interessi:CORRO , ERGO SUM

Inviato 21 gennaio 2020 - 08:33

Tutti quelli che lavorano in federazione dovrebbero vergognarsi e nascondersi nel buco più profondo della Terra.

Perché bisognerebbe sputargli in faccia ogni volta che li si vede in giro.

anche il ratto schifoso di marmotta che, da buon ignavo ponzio pilato,si è lavato le mani timoroso di esprimersi

che schifo d'uomo



#10 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultrą, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41763 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 21 gennaio 2020 - 08:53

anche il ratto schifoso di marmotta che, da buon ignavo ponzio pilato,si è lavato le mani timoroso di esprimersi
che schifo d'uomo

È nella squadra giusta per lui: mai stato degno della Juve.

#11 Manuju

Manuju

    Gaetano Scirea unico grande vero juventino. LA LEGGENDA

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23108 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:San Severo (Foggia)
  • Interessi:I miei figli,Le belle donne,la Juve,la musica,la buona cucina:

Inviato 21 gennaio 2020 - 10:01

Giusto.

#12 vivamontero

vivamontero

    Prima Squadra

  • Redattori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8186 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 21 gennaio 2020 - 11:17

Caro Pietro ancora è dura, ciao.



#13 gaspare70

gaspare70

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 56759 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 21 gennaio 2020 - 13:11

Na manica De zozzoni e gargarozzoni. .

#14 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 34069 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 21 gennaio 2020 - 13:41

Per me la carognata

è stata una mossa contro il Mondo Juve .

 

Se entri allo Juventus Stadium e ti metti

sopra  la stella dedicata a  Pietro Anastasi

e poi indirizzi gli occhi verso il campo da gioco

su in alto nell'anello vedi : 28 - 2005 & 29 - 2006 .



#15 Coolguy

Coolguy

    Primavera

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1197 messaggi

Inviato 21 gennaio 2020 - 19:48

Cani. Questo sono.
Auguro loro il peggio!!!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi