Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto

Nuovo Ricorso Alla Corte D'appello Federale_ 06.08.2019


  • Per cortesia connettiti per rispondere
69 risposte a questa discussione

#16 CRAZEOLOGY

CRAZEOLOGY

    * * * *

  • Redattori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4613 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 04 agosto 2019 - 18:01

Si dia inizio all'udienza. 

 

 

granita_picture.jpg

 

 

Allora, di cosa si discute oggi?

Ah già, quella cosa dello scudetto assegnato.... Si, si.. Quella pratica lì. 

Cancelliere, mi porti il faldone... 

Cancelliere, l'aria condizionale è accesa? Si? Alla faccia del bicarbonato di sodio! E se era spenta allora come stavamo messi...

Che calura...

 

Vabbè. 

Allora, bene bene....

L'Avvocato Chiappero da Torino è arrivazzo? Si? è presente?

Bene.

Ci sono tutte le parti in causa? Si? Bene.

Avete tutto quello che vi serve? Bene.

Solo che...

Facciamo così.... Visto che in aula fa molto caldo, se tutte le parti concordano, procederemo con l'udienza qui fuori.

C'è un cortile abbastanza arieggiato e tranquillo.

Vedo che siamo tutti d'accordo. Cancelliere, prenda la documentazione. Terremo l'udienza qui fuori.

Seguitemi cortesemente.

 

Eccoci. Pronti?

Bene. Uno, due e tre: 

 

 

 

Anvedi come balla Chiappero!   :4225654y: 



#17 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28330 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 04 agosto 2019 - 19:25

Chi prende la parola ?

Decida lei sig giudice .

Allora sono le 12,30 qualcuno ha gia telefonato
da Tullio per prenotare 2 tavoli ?

Veramente da Tullio andava Moggi con il vescovo di Loreto
non e'il caso che cambiamo ristorante ?

Forse avete ragione : farci beccare li tutti in combutta
da quello che ha speso 100mila euro per
sputtanare 6 anni di calcio itagliano mi sembra troppo .

#18 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 140585 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 05 agosto 2019 - 08:07

Ricorsi e ricorsi di cartone?

 

cartone(2).jpg

 

di E. Loffredo

 

Sta per uscire l'ennesimo capitolo della sequela di ricorsi che la Juventus ha proposto (e riproporrà, statene certi) contro una delle decisioni secondarie dell'estate del 2006. Il 6 agosto davanti alla Corte di Appello federale verrà di nuovo rigettata la richiesta della società bianconera di revoca dello scudetto 2005/06 all'inter.

Non ripercorriamo i fatti, speriamo che le vicende siano note, almeno con un livello di dettaglio elementare: La Juve chiede che sia revocato lo scudetto di cartone assegnato dall'allora commissario straordinario Guido Rossi. La società bianconera aveva già impugnato la dichiarazione di incompetenza del TNAS del 2011. Il tutto prese le mosse dalla relazione Palazzi che mise nero su bianco che le condotte di cui sicuramente si è macchiata la società nerazzurra erano uguali se non peggiori di quelle contestate a Moggi e alla Juventus.

Francamente abbiamo perso il conto di quante volte la Juve abbia presentato la richiesta di revoca di quel titolo all'inter. Quello che abbiamo ben presente è che muovendosi tra dichiarazioni di incompetenza e altre di inammissibilità gli organi della giustizia sportiva e ordinaria a cui si è rivolto Andrea Agnelli se ne sono sempre lavate le mani.

In attesa della prossima dichiarazione di incompetenza o rigetto per inammissibilità, vogliamo soffermarci sulla strategia bianconera. È facile intuire la linea di azione di Andrea Agnelli: c'è la convinzione che se togliessero quel titolo ai nerazzurri verrebbe meno l'esclusività dei rapporti con i designatori addebitati a Moggi e così cadrebbe uno dei presuposti fondamentali dei processi sportivi, che eventualmente andrebbero rivisti.

Sottolineiamo "eventualmente". Noi non riteniamo infatti che la tanto agognata revisione sportiva di calciopoli sia scontata. Ci sono ragioni di opportunità sistemica che a noi sono sembrate sempre ben presenti all'agire del presidente bianconero, il quale ad oggi ha portato avanti schermaglie ma non ha mai realmente attaccato battaglia. Ci ricorda quel tipo che andava sbandierando al mondo l'esistenza di un'arma segreta e poi mandava i soldati con le scarpe di cartone pressato...

La Juventus sta subendo una serie di risposte (giuridiche) senza esclusione di colpi bassi, perché allora deve continuare a proporre ricorsi che mai nessuno vorrà esaminare nel merito? L'estate del 2006 sarà sempre un fardello che rallenterà la crescita economica e sportiva della Juve (pensate solo ai danni di immagine che ancora oggi si pagano). Se non si convincono con le carte bollate, perché non si passa a una guerra commerciale (vera!)?

Basta fare affari con società italiane a cui fa comodo lo status quo, basta "reinvestire" in Italia i risultati di un fatturato che viene dipinto come una colpa da chi poi se ne intasca novanta milioni in soli due anni. Basta spendersi per ottenere la quarta squadra italiana in Champions e fare gli interessi di un movimento che aggredisce vilmente la Storia bianconera e accusa i dirigenti (anche quelli attuali) di associazionismo malavitoso. E basta andare incontro a chi già abbastanza tutelato ha bisogno di un attaccante e da rifilarci un terzino scarso. Basta!

Se veramente vuole la guerra come dice, allora AA chiuda i rubinetti. Li tocchi nel portafogli. Ma non agitando lo spettro della superlega (almeno non solo), non faccia vedere più un soldo a un movimento che ha principi giuridici atti solo a perseverare nella mancanza di trasparenza evitando di pronunciarsi. Trovi il modo di recuperare alla Juventus quote di diritti TV (argomento "politicamente" più vasto di questa provocazione, ne siamo consapevoli).

Le guerre commerciali esistono, si combattono a tutti i livelli. In otto anni altro che "caschi blu", gli incompetenti sarebbero venuti a Torino col cappello in mano per chiedere udienza. 

 

http://www.giulemani...lio.asp?id=5732



#19 nazgul79

nazgul79

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9546 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 05 agosto 2019 - 14:37

AA segue in ambito giudiziario la stessa strategia che De Laurentiis segue in ambito di mercato.

 

Quando De Laurentiis offre 30 milioni per un giocatore per il quale ne vengono chiesti 60, non lo fa con l'intenzione di risparmiare 30 milioni: lo fa con l'intenzione di risparmiarne 60.



#20 vivamontero

vivamontero

    Prima Squadra

  • Redattori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6040 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 05 agosto 2019 - 14:47

AA segue in ambito giudiziario la stessa strategia che De Laurentiis segue in ambito di mercato.

 

Quando De Laurentiis offre 30 milioni per un giocatore per il quale ne vengono chiesti 60, non lo fa con l'intenzione di risparmiare 30 milioni: lo fa con l'intenzione di risparmiarne 60.

Grande!!!

Come i canonici 18 Milioni di Marotta: l'offerta che non si può che rifiutare.



#21 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28330 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 05 agosto 2019 - 19:40

Ndrejno con I comportamenti della seconda parte dell'articolo
credeva di aver intenerito I gestori affinche
gli sbloccassero il recapito di una patacca europea .

Inveve non ha capito niente .

#22 SHOVELHEAD

SHOVELHEAD

    HD

  • Redattori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4285 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Interessi:Tanti: ora che sono in pensione, spero di aver tempo per tutti.

Inviato 06 agosto 2019 - 07:29

Ricorsi e ricorsi di cartone?

 

cartone(2).jpg

 

di E. Loffredo

 

Sta per uscire l'ennesimo capitolo della sequela di ricorsi che la Juventus ha proposto (e riproporrà, statene certi) contro una delle decisioni secondarie dell'estate del 2006. Il 6 agosto davanti alla Corte di Appello federale verrà di nuovo rigettata la richiesta della società bianconera di revoca dello scudetto 2005/06 all'inter.

Non ripercorriamo i fatti, speriamo che le vicende siano note, almeno con un livello di dettaglio elementare: La Juve chiede che sia revocato lo scudetto di cartone assegnato dall'allora commissario straordinario Guido Rossi. La società bianconera aveva già impugnato la dichiarazione di incompetenza del TNAS del 2011. Il tutto prese le mosse dalla relazione Palazzi che mise nero su bianco che le condotte di cui sicuramente si è macchiata la società nerazzurra erano uguali se non peggiori di quelle contestate a Moggi e alla Juventus.

Francamente abbiamo perso il conto di quante volte la Juve abbia presentato la richiesta di revoca di quel titolo all'inter. Quello che abbiamo ben presente è che muovendosi tra dichiarazioni di incompetenza e altre di inammissibilità gli organi della giustizia sportiva e ordinaria a cui si è rivolto Andrea Agnelli se ne sono sempre lavate le mani.

In attesa della prossima dichiarazione di incompetenza o rigetto per inammissibilità, vogliamo soffermarci sulla strategia bianconera. È facile intuire la linea di azione di Andrea Agnelli: c'è la convinzione che se togliessero quel titolo ai nerazzurri verrebbe meno l'esclusività dei rapporti con i designatori addebitati a Moggi e così cadrebbe uno dei presuposti fondamentali dei processi sportivi, che eventualmente andrebbero rivisti.

Sottolineiamo "eventualmente". Noi non riteniamo infatti che la tanto agognata revisione sportiva di calciopoli sia scontata. Ci sono ragioni di opportunità sistemica che a noi sono sembrate sempre ben presenti all'agire del presidente bianconero, il quale ad oggi ha portato avanti schermaglie ma non ha mai realmente attaccato battaglia. Ci ricorda quel tipo che andava sbandierando al mondo l'esistenza di un'arma segreta e poi mandava i soldati con le scarpe di cartone pressato...

La Juventus sta subendo una serie di risposte (giuridiche) senza esclusione di colpi bassi, perché allora deve continuare a proporre ricorsi che mai nessuno vorrà esaminare nel merito? L'estate del 2006 sarà sempre un fardello che rallenterà la crescita economica e sportiva della Juve (pensate solo ai danni di immagine che ancora oggi si pagano). Se non si convincono con le carte bollate, perché non si passa a una guerra commerciale (vera!)?

Basta fare affari con società italiane a cui fa comodo lo status quo, basta "reinvestire" in Italia i risultati di un fatturato che viene dipinto come una colpa da chi poi se ne intasca novanta milioni in soli due anni. Basta spendersi per ottenere la quarta squadra italiana in Champions e fare gli interessi di un movimento che aggredisce vilmente la Storia bianconera e accusa i dirigenti (anche quelli attuali) di associazionismo malavitoso. E basta andare incontro a chi già abbastanza tutelato ha bisogno di un attaccante e da rifilarci un terzino scarso. Basta!

Se veramente vuole la guerra come dice, allora AA chiuda i rubinetti. Li tocchi nel portafogli. Ma non agitando lo spettro della superlega (almeno non solo), non faccia vedere più un soldo a un movimento che ha principi giuridici atti solo a perseverare nella mancanza di trasparenza evitando di pronunciarsi. Trovi il modo di recuperare alla Juventus quote di diritti TV (argomento "politicamente" più vasto di questa provocazione, ne siamo consapevoli).

Le guerre commerciali esistono, si combattono a tutti i livelli. In otto anni altro che "caschi blu", gli incompetenti sarebbero venuti a Torino col cappello in mano per chiedere udienza. 

 

http://www.giulemani...lio.asp?id=5732

"le condotte di cui sicuramente si è macchiata la società nerazzurra erano uguali se non peggiori di quelle contestate a Moggi e alla Juventus". Nella relazione di Palazzi, (pubblicata a bella posta dopo la decorrenza dei termini), a carico dell'Inter emergevano chiaramente illeciti sportivi, mentre per condannare la Juventus, il "compianto" Borrelli dovette inventarsi di sana pianta l'illecito strutturato. Quindi correggerei la citazione in "le condotte di cui sicuramente si è macchiata la società nerazzurra erano peggiori di quelle contestate a Moggi e alla Juventus".



#23 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28330 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 06 agosto 2019 - 10:30

Stefano :
va che Palazzi nella sua relazione fa' intendere
che gli illeciti commessi da Giacinto
anche se netti sodi e alla milanese erano
meno gravi di quelli commessi (?) da Luciano .

Purtroppo I milanesi avevano Cantamessa
Smorzacandela e Spargincenso : mentre noi
Cesare Zaccone .

#24 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30066 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 06 agosto 2019 - 10:42

"le condotte di cui sicuramente si è macchiata la società nerazzurra erano uguali se non peggiori di quelle contestate a Moggi e alla Juventus". Nella relazione di Palazzi, (pubblicata a bella posta dopo la decorrenza dei termini), a carico dell'Inter emergevano chiaramente illeciti sportivi, mentre per condannare la Juventus, il "compianto" Borrelli dovette inventarsi di sana pianta l'illecito strutturato. Quindi correggerei la citazione in "le condotte di cui sicuramente si è macchiata la società nerazzurra erano peggiori di quelle contestate a Moggi e alla Juventus".

"Più gravi" o "ugualmente gravi" è relativo, il vero messaggio di quella frase sta nel dualismo «di cui si è sicuramente macchiata <-> quelle (solo) contestate».

 

Comunque ero entrato per sapere a che ora inizierà st'altro rimbalzo. Si sa niente?



#25 ^^DiLivio^^

^^DiLivio^^

    Ma che me ne fott..................

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11131 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Cioccolattonia
  • Interessi:menestrafott.......

Inviato 06 agosto 2019 - 12:30

Stefano :
va che Palazzi nella sua relazione fa' intendere
che gli illeciti commessi da Giacinto
anche se netti sodi e alla milanese erano
meno gravi di quelli commessi (?) da Luciano .

Purtroppo I milanesi avevano Cantamessa
Smorzacandela e Spargincenso : mentre noi
Cesare Zaccone .

 

:lode: :lode: :lode:

Ci aggiungerei, con il giusto permesso e con tanto di rispetto rolleyes:

 

"Un Zaccolone alla corte di Kanidi" ;P

 

Cià GustàlaPizzà ok:



#26 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, UltrÓ, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 37596 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 06 agosto 2019 - 12:32

AA segue in ambito giudiziario la stessa strategia che De Laurentiis segue in ambito di mercato.
 
Quando De Laurentiis offre 30 milioni per un giocatore per il quale ne vengono chiesti 60, non lo fa con l'intenzione di risparmiare 30 milioni: lo fa con l'intenzione di risparmiarne 60.

Perfetta sintesi.

#27 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28330 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 06 agosto 2019 - 17:14

Su Libero di oggi
Moggi scrive del kartone .
" E' una vergogna ....
... se la Figc vuole recuperare credibilita'
lo revochi ...".

#28 Carbonara

Carbonara

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6644 messaggi
  • Sesso:Non so/indeciso
  • Luogo:carbonara valley

Inviato 06 agosto 2019 - 17:34

Ma ogni 10 ricorsi vinciamo qualcosa in omaggio?
Anche solo un portaombrelli
Perché altrimenti non si spiega cosa continuano a perdere tempo...

#29 vilostra

vilostra

    Rancoroso serie C

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5421 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:abruzzo

Inviato 06 agosto 2019 - 17:47

Ricorso respinto, come da previsione.

#30 Manuju

Manuju

    Antonio Conte va solo ringraziato per l'onore restituito.

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 19175 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Chatelineau
  • Interessi:DIFENDERE LA JUVE DAI LURIDI CHE LA INFANGANO

Inviato 06 agosto 2019 - 17:52

Che musica.... De ****
Sempre la stessa.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi