Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto
- - - - -

E 23. Poi Saranno 24, Poi 25, Poi 26... - Di F. Del Re


  • Per cortesia connettiti per rispondere
61 risposte a questa discussione

#1 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 29421 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 aprile 2019 - 16:24

E 23. Poi saranno 24, poi 25, poi 26...

ElkannAgnelliAllegri160.jpg

 

di F. Del Re

 

E 23. Per la ventitreesima stagione di fila la Juventus colleziona la sua classica figura di merda europea. Sì. Di merda. Diciamo le cose come stanno e senza tanti formalisimi ipocriti. Perché uscire ai quarti di finale contro una banda di ragazzini, bravi e volenterosi, ben allenati da un ottimo maestro di calcio, ma come ce ne sono a bizzeffe in Italia, questo è: una epica figura di merda. L'ennesima.
 
Ciò nonostante ieri sera è stato il festival del va tutto bene, del non disturbare il manovratore, sia esso l'impresentabile Allegri, che il presidentissimo, diretta emanazione di una famiglia che è il vero e pesante fardello europeo della Juventus, presidentissimo che ha sostanzialmente certificato la stagione come positiva, nonostante un bagno di sangue a livello economico per vincere una coppa da cui siamo stati esclusi già ai quarti di finale.
 
E stamani ho pure letto che le vaneggianti parole di Agnelli siano solo di facciata, profferite a caldo per non far sgretolare l'ambiente, ma tranquilli che tutto cambierà. Sgretolarsi poi per cosa, che la stagione è finita? Paura di non fare un punto in sei partite? Sinceramente faccio fatica a capire se si tratti della mourinhana prostituzione intellettuale o semplicemente di illusoria speranza che il suddetto presidentissimo dica una cosa, ovvero: "confermo Allegri", ma in realtà ne faccia un'altra, ovvero: "datemi il numero di cellulare di un allenatore".
 
Nel primo caso mi sta anche bene; non giudico un uomo da come si guadagna il pane, come diceva Don Vito Corleone, ma nel secondo caso chi crede al demiurgo, all'uomo forte, a colui che risolverà tutto è come minimo un ingenuo, un illuso, un sognatore, perché è proprio l'uomo forte, che in realtà è l'uomo debole, è proprio il demiurgo, che in realtà è solo l'ennesimo erede al trono di una saga familiare che con l'Europa non ha niente a che vedere, storicamente, libri di scuola calcistica alla mano, che è il simbolo incarnato del fallimento. Perché questa è stata una stagione fallimentare. Pesantemente fallimentare. Chiunque abbia un minimo di competenza manageriale ne prenderebbe atto e si metterebbe immediatamente a lavorare per cambiare le cose, se proprio non fosse egli stesso il problema da risolvere e quindi da rimuovere.
 
Invece ieri sera è andato in onda il vero problema della Juve: la famiglia Agnelli. Al di là dell'iconografia ruffiana sul mito familiare, essere legati a quattro mani con questa stirpe è stata la rovina del club. Il 2006, la mancata difesa della storia è sempre lì, ben presente, fra asterischi e ricorsi al TAR ritirati; e quella è la prima e più grande rovina, di cui, complici o vittime che fossero del sistema Moggi o del sistema Auricchio/Narducci, a seconda del fatto che si creda Moggi innocente o Moggi colpevole, gli Agnelli non hanno voluto o saputo difendere la Juventus. Poi c'è la rovina europea, evidente, ultraventennale, sotto gli occhi di tutti.
 
Chi vince in Europa, Real Madrid, Barcellona, Manchester United, Bayern, lo stesso Ajax oggi tanto esaltato, ha un organismo vivo, che "rinnova il sangue". Sono club di soci o vere S.p.A. e non il gingillo di giovani rampolli la cui competenza è certificata più dal rango di appartenenza che non dalle imprese manageriali, come avviene da cinque generazioni alla Juve. Il male è lì. Nella testa hanno le manie e i vezzi del grande clan familiare, che nella fattispecie è usare la Juve per scopi del tutto nazionali, per lo più di distrazione delle masse dalle vicende del gruppo industriale di cui sono proprietari che hanno sempre fatto discutere in Italia.
 
Allegri è solo un aspetto neppure troppo centrale della vicenda. Allegri è l'aziendalista perfetto che si è sempre adattato all'esigenza di vincere in Italia e tirare a campare in Europa. E ci ha pure provato a vincere, questo non gli si può negare, ma semplicemente non ne è stato capace, per tutti quei motivi tecnici e gestionali che qui, su queste pagine web, abbiamo sempre messo sotto il muso, anzi: sotto il musetto di tutti. Di tutti quelli che ci hanno sempre dileggiati, persino offesi, di tutti quelli che il gioco è solo un'illusione, contano i risultati, salvo poi ammettere che si esce dall'Europa contro chi gioca al calcio. Che scoperta, vero...?
 
Noi siamo quelli che si sono meritati le cause, perché non siamo filosocietari. Noi siamo quelli che grazie per Farsopoli, ma ora basta, si deve guardare avanti. Bene: guardiamo avanti. Guardate avanti che ventitre anni son passati senza vincere niente di niente in Europa. Siamo già al ventiquattresimo anno. Poi sarà il venticinquesimo, poi il ventiseiesimo...

 

http://www.giulemani...lio.asp?id=5648



#2 gala

gala

    IL MIO CERVELLO DIPENDE DAI PIEDI

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36107 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Interessi:CORRO , ERGO SUM

Inviato 17 aprile 2019 - 16:31

ancor piu cattivo dovevi essere, Franco.

 

molto presto gli anni di digiuno raggiungeranno gli scudetti, come merita una nobile provinciale.



#3 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 29421 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 aprile 2019 - 16:35

Franco, Amico mio, una preghiera: non leggere i commenti sui social o, se proprio devi aspettati il "se siete così bravi perché non ci andate voi a gestire la Juve!".

Perché noi sappiamo che l'ecosistema juventino ormai è questo. Peggio di un partito fatto di correntoni e referenti di ogni sorta.



#4 Edgar 74

Edgar 74

    RADICAL CHIC TOSCANO

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 59789 messaggi
  • Sesso:Non so/indeciso

Inviato 17 aprile 2019 - 16:42

Franco, Amico mio, una preghiera: non leggere i commenti sui social o, se proprio devi aspettati il "se siete così bravi perché non ci andate voi a gestire la Juve!".

Perché noi sappiamo che l'ecosistema juventino ormai è questo. Peggio di un partito fatto di correntoni e referenti di ogni sorta.

Ma figurati quanto me ne frega di cosa possano dirmi sui social. Non sono iscritto e mai lo sarò. La storia parla per me. Esordimmo in CL perdendo 7-1 con una squadra che oggi neppure esiste più. Abbiamo il doppio degli scudetti delle milanesi, ma un quinto delle loro CL. Abbiamo "sverginato" Amburgo e Borussia Dortmund, che mai più vinceranno una coppa dei campioni nella loro storia. Abbiamo ingaggiato dei vincitori seriali come Dani Alves e Ronaldo eppure siamo sempre lì a chiederci perché non vinciamo questa stramaledettissima coppa. Io mi sono dato la mia risposta ed è quella che sostengo da anni, ovvero che alla famiglia Agnelli interessi vincere in Italia prima che in Europa ed ogni dichiarazione, ogni scelta societaria conferma ciò che dico. Ronaldo è stata una suggestione, forse anche un tentativo onesto, ma allora ci spieghino quelle dichiarazioni, quel voler ritenere positiva una stagione in cui il primo obiettivo stagionale è andato in fumo dopo un cammino che è sembrato a tratti una Via Crucis.



#5 vilostra

vilostra

    Rancoroso serie C

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5376 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:abruzzo

Inviato 17 aprile 2019 - 16:55

In campo ci vanno i giocatori  che l'allenatore vuole. Se si perde è per colpa loro, in primis del mister però, basta con le acciughe, sono salate.



#6 gala

gala

    IL MIO CERVELLO DIPENDE DAI PIEDI

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36107 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Interessi:CORRO , ERGO SUM

Inviato 17 aprile 2019 - 17:00

Franco, Amico mio, una preghiera: non leggere i commenti sui social o, se proprio devi aspettati il "se siete così bravi perché non ci andate voi a gestire la Juve!".

Perché noi sappiamo che l'ecosistema juventino ormai è questo. Peggio di un partito fatto di correntoni e referenti di ogni sorta.

sono corresponsabili del fallimento epocale

li diisprezzo quanto un codardo al pari di allegei e capretta.

appena sotto c'e ronaldo.



#7 Edgar 74

Edgar 74

    RADICAL CHIC TOSCANO

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 59789 messaggi
  • Sesso:Non so/indeciso

Inviato 17 aprile 2019 - 17:02

In campo ci vanno i giocatori  che l'allenatore vuole. Se si perde è per colpa loro, in primis del mister però, basta con le acciughe, sono salate.

I giocatori e come giocano sono il risultato finale del lavoro dei manager e dell'allenatore che i manager scelgono. Questo come quadro generale. Nel particolare questi giocatori sono oggi da primato assoluto, quindi se si esce ai quarti bisogna fare un'analisi che non può non riguardare anche l'allenatore e i quadri dirigenziali. Anche perché se fosse vera la teoria che si sente spesso in giro che questa squadra non è all'altezza, sempre allenatore e dirigenza ne dovrebbero rispondere, perché i giocatori li scelgono loro; non si ingaggiano da soli... Io mi sono dato una risposta. E' lì sopra. Sarò stato duro, o forse no, come dice Gian. Sarò stato approssimativo o forse no. ma la risposta è del tutto plausibile, a meno che non mi dimostrino altro. ma non possono, credimi... 



#8 tornadojuve

tornadojuve

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1755 messaggi

Inviato 17 aprile 2019 - 17:04

E 23. Poi saranno 24, poi 25, poi 26...

ElkannAgnelliAllegri160.jpg

 

di F. Del Re

 

 
Invece ieri sera è andato in onda il vero problema della Juve: la famiglia Agnelli. Al di là dell'iconografia ruffiana sul mito familiare, essere legati a quattro mani con questa stirpe è stata la rovina del club. Il 2006, la mancata difesa della storia è sempre lì, ben presente, fra asterischi e ricorsi al TAR ritirati; e quella è la prima e più grande rovina, di cui, complici o vittime che fossero del sistema Moggi o del sistema Auricchio/Narducci, a seconda del fatto che si creda Moggi innocente o Moggi colpevole, gli Agnelli non hanno voluto o saputo difendere la Juventus. Poi c'è la rovina europea, evidente, ultraventennale, sotto gli occhi di tutti.
 
 

 

http://www.giulemani...lio.asp?id=5648

 

E 23. Poi saranno 24, poi 25, poi 26...

ElkannAgnelliAllegri160.jpg

 

di F. Del Re

 

Invece ieri sera è andato in onda il vero problema della Juve: la famiglia Agnelli. Al di là dell'iconografia ruffiana sul mito familiare, essere legati a quattro mani con questa stirpe è stata la rovina del club. Il 2006, la mancata difesa della storia è sempre lì, ben presente, fra asterischi e ricorsi al TAR ritirati; e quella è la prima e più grande rovina, di cui, complici o vittime che fossero del sistema Moggi o del sistema Auricchio/Narducci, a seconda del fatto che si creda Moggi innocente o Moggi colpevole, gli Agnelli non hanno voluto o saputo difendere la Juventus. Poi c'è la rovina europea, evidente, ultraventennale, sotto gli occhi di tutti.
 
 

http://www.giulemani...lio.asp?id=5648

Il problema è proprio solo quello che hai scritto sopra EDGAR , anche perché la causa che la JUVE non vince più in Europa e anche le altre squadre italiane è che abbiamo un campionato con squadre che sono mediocri o deboli, come fai ad allenarti con queste squadre qui e vincere una coppa europea che è ad eliminazione diretta con squadre estere con campionati con squadre che si allenano molto di più perché vanno contro a squadra sono più o meno al loro stesso livello e qui la colpa è tutta degli elkane e del processo farsa di farsopoli che hanno voluto LORO,  e ripeto sono LORO i veri mandanti di Calciopoli perché non avevano altro mezzo che eliminare chi gli dava fastdio.. i GRANDI DIRIGENTI MOGGI E GIRAUDO e non gli interessava in quel anno se c'era il rovescio della medaglia della JUVE in b..

Il resto che hai scritto è giusto e non ho nulla da commentare, ciao



#9 Edgar 74

Edgar 74

    RADICAL CHIC TOSCANO

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 59789 messaggi
  • Sesso:Non so/indeciso

Inviato 17 aprile 2019 - 17:10

 

Il problema è proprio solo quello che hai scritto sopra EDGAR , anche perché la causa che la JUVE non vince più in Europa e anche le altre squadre italiane è che abbiamo un campionato con squadre che sono mediocri o deboli, come fai ad allenarti con queste squadre qui e vincere una coppa europea che è ad eliminazione diretta con squadre estere con campionati con squadre che si allenano molto di più perché vanno contro a squadra sono più o meno al loro stesso livello e qui la colpa è tutta degli elkane e del processo farsa di farsopoli che hanno voluto LORO,  e ripeto sono LORO i veri mandanti di Calciopoli perché non avevano altro mezzo che eliminare chi gli dava fastdio.. i GRANDI DIRIGENTI MOGGI E GIRAUDO e non gli interessava in quel anno se c'era il rovescio della medaglia della JUVE in b..

Il resto che hai scritto è giusto e non ho nulla da commentare, ciao

Ciao Egidio. Grazie.



#10 vivamontero

vivamontero

    Prima Squadra

  • Redattori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5038 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 aprile 2019 - 17:22

Come non essere d'accordo con Edgar
? Salvo interessi di essere filosocietari per secondi fini, impossibile!
Come avete spesso ricordato, stiamo parlando di gente che va dai Presidenti degli Stati Uniti d'America e gli dice: Guarda, io sono con le pezze al sedere, per salvarmi ho bisogno che mi cedi le tue aziende e mi dai anche soldi perché "ti faccia il favore" di accettare...
In pratica una scena, al contrario, ma ugualmente surreale, del tipo vi do Allegri e soldi pur che ve lo prendiate.
E il bello è che i Presidenti degli Stati Uniti d'America gli hanno davvero dato le aziende e i soldi.
Ora, gente di questo livello se vuole darci almeno il contentino di una champions, ci mette un secondo. Se non lo fanno non è perché non sono capaci. Quello che ci sarebbe da fare lo vedo anch'io che sono limitato, a maggior ragione loro che tutto sono tranne che sprovveduti. Non vogliono perché non gli interessa. E non gli interessa che qualche nucleo di resistenza subisca le umiliazioni degli avversari. La stragrande maggioranza è ormai allineata e porta soldi. Fine

#11 EnriJuve

EnriJuve

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1759 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Firenze

Inviato 17 aprile 2019 - 17:26

 
Il problema è proprio solo quello che hai scritto sopra EDGAR , anche perché la causa che la JUVE non vince più in Europa e anche le altre squadre italiane è che abbiamo un campionato con squadre che sono mediocri o deboli, come fai ad allenarti con queste squadre qui e vincere una coppa europea che è ad eliminazione diretta con squadre estere con campionati con squadre che si allenano molto di più perché vanno contro a squadra sono più o meno al loro stesso livello e qui la colpa è tutta degli elkane e del processo farsa di farsopoli che hanno voluto LORO,  e ripeto sono LORO i veri mandanti di Calciopoli perché non avevano altro mezzo che eliminare chi gli dava fastdio.. i GRANDI DIRIGENTI MOGGI E GIRAUDO e non gli interessava in quel anno se c'era il rovescio della medaglia della JUVE in b..
Il resto che hai scritto è giusto e non ho nulla da commentare, ciao


Secondo me il livello c entra solo in parte...mi spiego ci danneggia solo perché pur non giocando a calcio vinciamo sempre e quindi sembra andare tutto bene...al di la delle colpe societarie su cui ora non mi soffermo, l allenatore potrebbe dare un impronta di gioco e ritmi decenti al di la degli avversari...che poi abbiamo perso da una delle pochissime squadre rimaste con un campionato peggiore del nostro...che però aveva gioco e intensità...l allenatore incide e come se incide...già a livelli più bassi si vedono cambiamenti enormi in base all allenatore..un allenatore può farti provare movimenti fino alla nausea, importi ritmi devastanti e tenerti sempre sul pezzo... E se una squadra sa come muoversi, e lo fa bene e con intensità, non importa avere xavi, iniesta o simili per creare gioco. Perché sembra che abbiamo affrontato dei marziani di tecnica e fisico, quando semplicemente, oltre all'intensità, ci hanno messo movimenti Giusti che davano sempre varie opzioni di passaggio.

#12 AndreaJuve84

AndreaJuve84

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5306 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Camaiore(LU)
  • Interessi:JUVE,FILM,Serie Tv

Inviato 17 aprile 2019 - 18:18

Se avessero venduto la società a Moggi e Giraudo.....

#13 vivamontero

vivamontero

    Prima Squadra

  • Redattori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5038 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 aprile 2019 - 18:25

Se avessero venduto la società a Moggi e Giraudo.....


Un secondo dopo, coi soldi in tasca, ci avrebbero fatto radiare e avremmo dovuto ricominciare dalla terza categoria con un altro nome e stemma sennò tornavano a farci causa e a farci radiare e così via di anno in anno nei secoli dei secoli

#14 CRAZEOLOGY

CRAZEOLOGY

    * * * *

  • Redattori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4498 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 aprile 2019 - 19:06

Nel secondo tempo non correvano più, ma tranquilli, tra un paio di settimane saranno in forma eh. 

E dovremmo fare i complimenti all'Ajax? I complimenti si fanno se te la sei giocata, e poi hai perso, non se fai un secondo tempo inesistente e gli lasci fare tutto quello che vogliono.

Ed è già l'ennesima stagione che va così, ossia che aspettiamo la forma fisica che non arriva mai. 

E Agnelli mi parla di azienda forte... forte de che? Che non riesci manco a valutare l'operato dello staff dei preparatori?  

Questi sono impazziti. Vivono su marte.  



#15 AndreaJuve84

AndreaJuve84

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5306 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Camaiore(LU)
  • Interessi:JUVE,FILM,Serie Tv

Inviato 17 aprile 2019 - 19:12

Nel secondo tempo non correvano più, ma tranquilli, tra un paio di settimane saranno in forma eh. 
E dovremmo fare i complimenti all'Ajax? I complimenti si fanno se te la sei giocata, e poi hai perso, non se fai un secondo tempo inesistente e gli lasci fare tutto quello che vogliono.
Ed è già l'ennesima stagione che va così, ossia che aspettiamo la forma fisica che non arriva mai. 
E Agnelli mi parla di azienda forte... forte de che? Che non riesci manco a valutare l'operato dello staff dei preparatori?  
Questi sono impazziti. Vivono su marte.  

Quando li sento ragionare mi chiedo ci sono o ci fanno? Alle volte penso di essere demente io.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi