Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto
- - - - -

E Qui Comandavo Io!

totti garcia roma

  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 147041 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 11 novembre 2014 - 08:48

E qui comandavo io!

 

totti.jpg

 

di E. Loffredo

 

«Quando parla il capitano...» , quante volte è stato ripetuto dopo le allusive e poco sportive dichiarazioni di Totti nel post partita di Juve-Roma? Allenatore e compagni di squadra si erano allineati (e con loro ovviamente i tifosi). Molti altri avevano preferito glissare tanto era imbarazzante dover partecipare al Totti-pensiero.

Il capitano giallorosso nelle settimane successive ha ricevuto qualche critica, quella della madre di Ciro Esposito è stata forse la più esplicita «Totti ha sbagliato ad inasprire gli animi con certe frasi, aizza i tifosi dal coltello e dalla pistola facile in un momento in cui c’è già tanta tensione». Soprattutto però era stato il presidentte giallorosso a sconfessare il proprio giocatore e l'allenatore. Con quel «diamoci una calmata» Pallotta si era dissociato dal modo di fare cultura sportiva da parte dei due. Anche qualche media amico e le radio romane non avevano potuto fare a meno di evidenziare la distanza d'atteggiamento. Franco Melli consapevole dell'impopolarità che stava riscuotendo l'invito di Pallotta aveva detto «I romanisti sono avvelenati per il comunicato di Pallotta, o rappresenti la città nel migliore dei modi o stai zitto».

Per la prima volta da venti anni Totti non dettava più legge al di fuori dello spogliatoio? Un fatto quasi epocale. Domenica durante Roma-Torino il pupone è stato sostituito a un quarto d'ora dalla fine e si è manifestato quello che forse è un primo scollamento tra lui e l'allenatore. Il dieci giallorosso ha infatti assunto un atteggiamento di aperta contestazione verso Garcia che si affannava a complimentarlo. Totti ha scostato l'allenatore ed è filato negli spogliatoi senza fermarsi in panchina.

Il tecnico ha cercato di minimizzare «Negli spogliatoi ci siamo parlati, è tutto normale. Non voleva uscire perché voleva segnare», ma lo strappo era parso evidente. Ma una stampa più amica del giocatore che del tecnico faceva notare che su «otto partite giocate da titolare, otto le volte che Garcia lo ha richiamato in panchina. Mai una parola fuori posto, mai un gesto eclatante verso il suo allenatore "colpevole" di non avergli fatto finire la partita... Totti stavolta non l'ha capita e né accettata perché ha creduto che non ci fosse bisogno di quella sostituzione, che non c'era nessuna necessità di preservarlo. In vista di cosa poi? C'è la sosta per le Nazionali, il campionato si ferma. E non solo: Francesco, alla ripresa, a Bergamo nemmeno potrà giocare perché squalificato» (il Messaggero)

Saranno i risultati non entusiasmanti di questo ultimo periodo, sarà la sofferenza di Totti nel non accettare che gli anni passano e che per forza di cose il suo peso specifico in campo è minore che in passato (politicamente ne ha ancora molto), sarà forse che all'orizzonte ci affacciano scenari diversi da quelli immaginati, ma è evidente che nella squadra giallorossa serpeggiano malumori che possono minare l'ambiente. A Roma si aspettavano altro, per questo forse sono nervosi.
 

 

 

 



#2 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 29950 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 11 novembre 2014 - 09:20

In 20 anni (1994-2014)

Totti con 20 campionati ha fatto 1270

la Juve con 19 campionati in A - 1396 .

 

Centoventisei (126) punti in meno con il ;P 2006 in più .

 

Praticamente 3 stagioni di distacco : n'altro colpettino allo spogliatoio e diventano :D 4 .

 

Ciclisticamente (gazzzetttamente) parlando noi siamo a Trafoi e lui è fermo a Trepalle a cambiare una ruota .



#3 BIONDINO

BIONDINO

    Allievi

  • Utenti
  • StellettaStellettaStelletta
  • 343 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 11 novembre 2014 - 17:01

E mo vedremo quanto conta Pallotta. Alle prime difficoltà prossime se il sergente tiene fuori lo sputazzaro, con chi si schiererà.

#4 tornadojuve

tornadojuve

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2022 messaggi

Inviato 11 novembre 2014 - 23:27

In 20 anni (1994-2014)

Totti con 20 campionati ha fatto 1270

la Juve con 19 campionati in A - 1396 .

 

Centoventisei (126) punti in meno con il 2006 in più .

 

Praticamente 3 stagioni di distacco : n'altro colpettino allo spogliatoio e diventano 4 .

 

Ciclisticamente (gazzzetttamente) parlando noi siamo a Trafoi e lui è fermo a Trepalle a cambiare una ruota .

lol: lol: lol: grande e fantastico il tuo discordo però io ora.. ti faccio un pochino arrabbiare e ti rispondo come ti risponderebbero loro i riommanisti c...ni purtroppo...e ti replicherebbero all'istante: Sì per forza 3 o 4 stagioni di distacco se 3 e forse anche 4 sono "Rubbate..." grazie agli arbtri comprati da voi, anche senza prova certificato tutto dalla vostra condanna per calciopoli nel 2006 wall:   e purtroppo è stato anche confermato da quella c...na di proprietà JUVENTINA vedasi el-kane e soci per colpa della farsa del processo farsopoli.. wall:

 

E loro ti risponderebbero per l'ultima tua frase scritta  i c..ni riommanisti  wall:  che (gazzzetttamente) parlando direbbero:Per forza che voi siete al trafoi con una bici alterata e penso dato che sei esperto capisci che il riferimento non è casuale, tutto sempre confermato da quei l...di pezzenti di proprietari che abbiamo wall: wall: wall:  della JUVENTUS ciao

 

SEMPRE E SOLO FORZA JUVE E MAI L'ITAGLIA..



#5 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30961 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 novembre 2014 - 14:11

Totti, mi diverto ancora a giocare "Giocando solo con la Roma vinto meno, ma sono più contento"

8d32f17369ec26045535bbbe7aedeed8.jpg

 

(ANSA) - MILANO, 17 NOV - "Mi diverto in allenamento, ho ancora voglia di giocare: quando arriverà il momento giusto, fra poco, mi metterò da parte". Francesco Totti ammette che non è lontana la fine della sua carriera, tutta nella Roma a costo di non vincere scudetti e coppe quanto avrebbe sognato. "E' il problema di Roma, si pensa più ai giocatori importanti che a vincere trofei. Ma ho avuto il piacere di giocare con un'unica maglia, ho vinto meno di quanto potevo ma sono contento lo stesso. Anzi pure di più forse".
https://www.ansa.it/...92e5caf615.html



#6 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30961 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 17 novembre 2014 - 19:09

Totti: "Dobbiamo riportare i bambini allo stadio"

Il capitano della Roma riceve il premio dedicato a Facchetti e parla degli incidenti di Milano: "Anche i miei figli hanno paura". Sul campionato: "Crisetta? Può succedere"

 

[...]

"Riportare i bambini allo stadio". "Dobbiamo riportare le famiglie allo stadio, soprattutto i bambini. Lo stadio deve essere un divertimento, uno sfogo, vedere il calore che ci tramettono i bambini ci dà anche a noi in campo una motivazione in più per giocare anche meglio". Francesco Totti mentre riceve il premio "Il Bello del calcio" parla degli incidenti di Milano. I miei figli vengono spesso allo stadio ma a volte mi dicono: ho paura, non vengo allo stadi. Purtroppo è la verità". Poi il numero 10 della Roma, parlando dei suo figlio come futuro calciatore, va cauto. "Mio figlio può seguire questa strada? Cerco sempre di metterlo da parte, è ancora piccolo, spero possa diventare un giocatore di calcio, ma spero se ne parli il meno possibile e deve pensare solo a divertirsi. Se dovesse diventare un giocatore cercherò di spiegargli come comportarsi".

[...]

 

http://www.iltempo.i...-quot-1.1345661

 

Questi temi in bocca a Totti è come sentire parlare Totò Riina della riforma della giustizia, vom:



#7 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30961 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 18 novembre 2014 - 14:46

Totti: "Chi è il giocatore più forte della Serie A? Tevez. Balotelli? Non ascolta nessuno"

 

14:05 L'attaccante della Roma, Francesco Totti ha parlato di molti argomenti ieri, nel giorno della consegna del "Premio Facchetti - Il bello del calcio". "Balotelli ai margini della Nazionale? Le cose cambiano in fretta. Ogni allenatore ha le sue idee. Consigli? Non servono. Glieli hanno dati tutti ma non ascolta nessuno. Chi è il giocatore più forte della Serie A? Tevez. Chi toglierei al Napoli? Higuain. Jovetic il mio erede ideale? E' quello che ha le caratteristiche giuste per esserlo, anche se portare la maglia numero dieci a Roma è difficile".

 

http://www.corriere....015163115.shtml

 

Paraculo.



#8 TRILLY

TRILLY

    Moggi e Giraudo, questa é la mia biade

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25355 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 18 novembre 2014 - 14:57

Totti, mi diverto ancora a giocare

"Giocando solo con la Roma vinto meno, ma sono più contento"
8d32f17369ec26045535bbbe7aedeed8.jpg
 
(ANSA) - MILANO, 17 NOV - "Mi diverto in allenamento, ho ancora voglia di giocare: quando arriverà il momento giusto, fra poco, mi metterò da parte". Francesco Totti ammette che non è lontana la fine della sua carriera, tutta nella Roma a costo di non vincere scudetti e coppe quanto avrebbe sognato. "E' il problema di Roma, si pensa più ai giocatori importanti che a vincere trofei. Ma ho avuto il piacere di giocare con un'unica maglia, ho vinto meno di quanto potevo ma sono contento lo stesso. Anzi pure di più forse".https://www.ansa.it/...92e5caf615.html

La bela maria, tuti la veule e niun a la pia !!!

la bella maria, tutti la volevano NESSUNO la prendeva !!!

Un premio intestato ad un ***** non poteva che vincerlo un analfabeta parassita !!

Messaggio modificato da TRILLY, 25 febbraio 2015 - 23:06
Facchetti querela...


#9 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30961 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 18 novembre 2014 - 15:00

8d32f17369ec26045535bbbe7aedeed8.jpg

 Ma avete notato di che materiale sono le pareti della sede della Gazzetta? #cartonati  rotfl:



#10 vilostra

vilostra

    Rancoroso serie C

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5708 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:abruzzo

Inviato 18 novembre 2014 - 16:06

Comanda sempre... ed ora a maggior ragione perchè gli hanno assegnato il premio del santo prescritto, ha già detto che vo allenà a maggica.



#11 gustavo

gustavo

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 29950 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 19 novembre 2014 - 05:44

Non ho capito perchè quel premio non è stato assegnato ad uno come ;P Bobo Vieri .



#12 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 30961 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 25 febbraio 2015 - 20:11

Roma: e se il problema fosse l’eternità di Totti?
Intoccabile, ma sempre meno decisivo: quanto fa bene l’infinita fedeltà fra lui e la Roma?

 

6fa5e0e7a73030fdc9cc98519756203e_78430_i© Ansa[/size]
 

ROMA – Il rendimento dei grandi campioni, specie negli ultimi anni di carriera, è sempre argomento di discussione tra gli appassionati di calcio e gli addetti ai lavori. Da qualche tempo, soprattutto per l’età raggiunta, il giocatore più “chiacchierato” èFrancesco Totti. In molti, visti i prossimi 39 anni (da compiere il 27 settembre) del capitano della Roma, credono che sia arrivato per il lui il momento di farsi da parte, mentre altri lo vorrebbero ancora costantemente sul campo. 

TOTTI “OGGI” – Finora, in questa stagione, Totti è andato a segno in 7 occasioni (5 in Serie A e 2 in Champions League). Ma i gol che hanno deciso le partite sono pochissimi. La squadra capitolina, infatti, è riuscita a trovare i 3 punti in campionato solo una volta: Roma-Chievo Verona 3-0 (Destro, Ljajic, Totti); in quest’occasione il capitano romanista ha realizzato il terzo gol dei padroni di casa, trasformando un calcio di rigore al 33’. Se le reti del secondo marcatore nella storia della Serie A hanno portato i 3 punti solo una volta, è anche vero che solo in un'occasione è arrivata la sconfitta: Juventus-Roma 3-2 (Tevez, Totti, Iturbe, Tevez, Bonucci). Nella gara di Torino il capitano giallorosso ha realizzato il gol del momentaneo pareggio giallorosso, il risultato più volte ottenuto dopo le sue marcature in questa stagione. Escluse queste due gare, infatti, le reti di Totti sono sempre coincise con pareggi: Manchester City-Roma 1-1, CSKA Mosca-Roma 1-1, Roma-Lazio 2-2 e Hellas Verona-Roma 1-1. 

METODO DEL PIERO – Oltre all'incisività o meno di Totti, in molti si interrogano se mandarlo in campo con troppa frequenza (26 presenze su 32 partite in stagione finora), non possa in qualche modo far calare le sue prestazioni. Sicuramente i riflessi, le movenze ed i colpi non sono più quelli di qualche anno fa, anche se la condizione fisica appare ancora buona. Per far concludere al meglio il finale di carriera del capitano romanista, si può fare un paragone con la gestione di Conte nei confronti di Del Piero nella sua ultima stagione in Serie A (2011/2012). Nella sua prima esperienza alla Juventus, il tecnico salentino ha saputo dosare quasi alla perfezione il numero 10 bianconero, inserendolo quasi sempre a partita in corso e raccogliendo così diversi successi. L’ex capitano juventino si rivelò, infatti, prezioso a fine stagione, trovando i gol decisivi nelle gare contro Lazio, Inter ed Atalanta (partita che i bianconeri affrontavano già da campioni d’Italia). 

A.A.A CERCASI PUNTA – Oltre ai metodi di gestione ed al rendimento, la presenza di Totti come titolare fisso nello scacchiere tattico della Roma, potrebbe creare un ulteriore problema, ovvero quello di non consentire l’arrivo di una punta di caratura mondiale, capace di cambiare le partite da solo (comeHiguain per il Napoli o Tevez per la Juventus). Un attaccante di livello internazionale non si accontenterebbe mai di un posto da vice-Totti. E, infatti, nelle precedenti gestioni con SpallettiLuis EnriqueZeman e ora Garcia, non è mai stato acquistato un giocatore di livello mondiale. Un po' perché Totti era ancora decisivo, un po' per permettergli di giocare di più. Ma ora, con il 4-3-3 usato dall'allenatore francese, lo spazio per un grande attaccante centrale ci sarebbe. Considerando anche l’età avanzata e l’inesorabile avvicinarsi del ritiro, anche per un grande campione come Totti.


Filippo Testini

http://www.tuttospor...nità di Totti?



#13 vilostra

vilostra

    Rancoroso serie C

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5708 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:abruzzo

Inviato 26 febbraio 2015 - 09:39

E se ne sono accorti solo ora? Che geni!



#14 BIONDINO

BIONDINO

    Allievi

  • Utenti
  • StellettaStellettaStelletta
  • 343 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 26 febbraio 2015 - 12:18

Se ne sembra essere accorto solo Tuttosport che, come si sa non è attendibile perche "vicino" a una certa squadra di Torino. Finchè non lo dice il Corriere di Trigoria o la Calzetta rosa.....Totti sarà sempre "il più grande giocatore italiano di tutti i tempi. e non accetto discussioni" (cit.)

Che ce lo mantengano in salute fino ai 45 anni così da permettergli di battere un'altro recorde: il giocatore che ha fatto danni alla propria squadra più a lungo nella storia del calcio mondiale.

Hasta lo sputazzatore cappetano siempre!

;P ;P ;P







Anche taggato con totti, garcia, roma

1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 visitatori, 0 utenti anonimi