Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto
- - - - -

Spendere O Desistere? La Sscnapoli E Il Fatturato - Di E. Loffredo

Benitez De Laurentiis fatturato mercato

  • Per cortesia connettiti per rispondere
38 risposte a questa discussione

#16 Montero 82

Montero 82

    Tasso Polemico Elevato

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2445 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Monterolandia
  • Interessi:Combattere il "settantottismo" militante

Inviato 27 aprile 2014 - 19:24

Tengono la ragggione loro...la Giuve ladra rubba anche sui videoggiochi!!!  :caffe2:  :matri:  rotfl:

 

http://www.napolimag...juventus-243050

 

...spero sia uno scherzo, altrimenti...!!!  :facepalm:  :facepalm:  :facepalm:



#17 Franz_76

Franz_76

    Prima Squadra

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28128 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 28 aprile 2014 - 10:36

Tengono la ragggione loro...la Giuve ladra rubba anche sui videoggiochi!!!  :caffe2:  :matri:  rotfl:

 

http://www.napolimag...juventus-243050

 

...spero sia uno scherzo, altrimenti...!!!  :facepalm:  :facepalm:  :facepalm:

Er sistema 2.0....



non condivido l'articolo per due aspetti fondamentali:

 

il napoli ha cambiato allenatore e totalmente sistema di gioco, inoltre hanno cambiato molti dei giocatori titolari.

c'è stato un cambio radicale sotto tutti i punti di vista ed era normale che avrebbero avuto delle difficoltà 

 

credo che le competenze siano al di sopra di tutto, e a lungo andare pagheranno (occhio alla roma) e che la differenza di fatturato spesso non giustifica il fallimento anzi tutt'altro, tende a coprire gli errori e incapacità dirigenziali.

 

 

ps perchè quando giochiamo in CL parliamo di differenza di fatturato nonostante negli ultimi 3 anni sia stato speso per cartellini più del bayern monaco?

Discorsi che valevano anche per la prima Juve di Conte e la roma di Garcia.

 

La differenza con il bayern: loro volevano Javi Martinez che andava a scadenza. Lo hanno preso subito a 40 milioni.

Noi volevamo Llorente che andava a scadenza. Abbiamo dovuto aspettare un anno.

Noi abbiamo speso perchè abbiamo dovuto partire da zero. Il bayern no.



#18 nicola 79

nicola 79

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20218 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Interessi:topine,JUVENTUS e barricati vari

Inviato 29 aprile 2014 - 10:53

Napoli, Benitez: "Il distacco da Juve e Roma non è reale" Il tecnico dei partenopei: "L'anno prossimo lotteremo per vincere"

Rafa Benitez non molla e rilancia. Con la Juve a un passo dal terzo scudetto consecutivo, il tecnico pensa già alla prossima stagione: "La differenza con Juventus e Roma non è reale, ne sono convinto" dice a +N. "L'anno prossimo lotteremo per vincere, questa squadra ha l'esperienza per farlo". Poi un obiettivo concreto: "Vincere la Coppa Italia cambierebbe la prospettiva della stagione per tutti i tifosi e per l'opinione pubblica, ma non per noi".

Un appello Rafa lo fa a chi spesso non è stato in linea con le scelte della società e del patron: "I tifosi scettici su De Laurentiis si ricordino dov'erano 10 anni fa. Adesso capiscano che manca ancora un ultimo passo, quello più difficile, per arrivare dove si vuole. Noi vogliamo rimanere a questi livelli, ma non è facile: quando lavoro con Bigon creiamo una squadra forte ed una struttura dietro in grado di render felice l'intera città".
Punto sul tricolore: "La gente pensa che arrivi con la Champions in mano, si può vincere con una squadra con un fatturato minore di altre società, basta fare le cose nel modo giusto. In Italia si può fare, poteva succedere qualcosa di differente in qualche episodio. Abbiamo avuto tanti infortuni, purtroppo, ma può capitare a tutti. Quest'anno ci sono stati due-tre momenti che hanno cambiato la stagione".
Il punto sulla stagione: "La partita più bella? A Milano con il Milan all'andata, oppure con la Roma e la Juventus in casa. In Champions abbiamo fatto bene con Borussia ed Arsenal, avremmo potuto fare meglio in tante partite tra quelle pareggiate".
"Quest'anno sono arrivati dieci nuovi giocatori, sistemare tutto già dopo poco tempo è difficile. Mi aspettavo qualche risultato diverso rispetto a qualche pareggio o sconfitta, ma potevamo pareggiarne altre".
Come sta Higuain: "Ha cominciato a lavorare in vista della finale di Coppa Italia, vedremo se sarà disponibile ma sono ottimista. Ho parlato con lui oggi, domani farà doppia seduta di alllenamento".

http://www.sportmedi...-e-reale-.shtml

 

rotfl: rotfl: rotfl:



#19 Franz_76

Franz_76

    Prima Squadra

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28128 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 29 aprile 2014 - 16:25

-24 dalla vetta.

- 3 rispetto alla scorsa stagione.

A me paiono cose molto reali....



#20 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28841 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 29 aprile 2014 - 21:42

Tengono la ragggione loro...la Giuve ladra rubba anche sui videoggiochi!!!  :caffe2:  :matri:  rotfl:
 
http://www.napolimag...juventus-243050
 
...spero sia uno scherzo, altrimenti...!!!  :facepalm:  :facepalm:  :facepalm:

NAPOLI - "Salve mi chiamo Raffaele [Auriemma? rotfl:] - si legge sull'email di "Napoli Magazine" -, sono un tifosissimo del Napoli, volevo farvi vedere quello che mi è accaduto mentre giocavo a FIFA 14. Napoli-Juventus. Guardate il video: in pratica invece di dare rigore al Napoli, l'arbitro fischia fallo contro, a favore della Juve! Assurdo...". Ecco il video. Una segnalazione di un difetto che va corretto.



#21 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28841 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 06 luglio 2014 - 08:27

Come non risolvere un problema

de_laurentiis.jpg

 

di E.Loffredo

La ricetta per uscire dalla crisi di competitività del calcio italiano? Ce l'ha Aurelio De Laurentiis: «Intanto, in Serie A, la possibilità di utilizzare i calciatori extracomunitari senza vincoli, né tetti. Ma perché la Federcalcio deve poter decidere la politica delle società? Un imprenditore deve combinare i fattori della produzione in totale libertà e senza lacci e lacciuoli posti anacronisticamente e autonomamente dalle istituzioni. Una Federazione non deve proibire, ma invitare a costruire: e come si fa, se esiste un solo Buffon, un solo Chiellini, un solo Immobile, un solo Insigne? Le 20 squadre devono restare sbilanciate tra loro? Si dovrà concedere a chiunque la possibilità di andare a comprare all'estero anche extracomunitari, come già avviene in altri paesi europei come appunto Belgio, Portogallo, ecc., per favorire la competizione anche attraverso la competenza di chi è preposto agli acquisti verificato il budget e sentite le esigenze dell'allenatore. In questo modo crescerebbe il livello del nostro calcio e con esso il livello dei giocatori italiani in squadra, e di ciò si avvantaggerebbe anche la Nazionale».

 

Per dirla in termini spicci: il nostro ha qualche problema riguardo all'accettazione delle regole. In particolare di anacronistico ci pare la sua insofferente richiesta di liberismo estremo. Il buon De Laurentiis vuole ignorare che la predisposizione delle regole esiste (e dovrebbe essere presidiata) proprio per garantire a tutti gli attori il principio di parità nell'accesso e nello svolgimento di una attività. I "lacci e lacciuoli" non esistono per danneggiare qualcuno in particolare, ma per garantire tutti. Cosa direbbe De Laurentiis se non esistesse il Fair Play Finanziario e dovesse competere con gli sceicchi per comprare un calciatore che serve alla sua squadra o che tanto gli piace? Lamenterebbe la mancanza di una regola in grado di garantire un mercato più democratico. E quindi il liberismo andrebbe bene o sarebbe la tomba della leale concorrenza?

 

In sostanza il patron del ciuccio vorrebbe “fare quel che cavolo gli pare”. Un richiesta in linea con i precedenti di disappunto del presidente partenopeo (reazione ai calendari, minacce di lasciare il cacio italiano, chiarimenti personali e diretti con i tifosi, richiesta all'amministrazione comunale di vendergli lo stadio …).

 

Non sappiamo se in Belgio o in Portogallo ci sia effettivamente la libertà di contrattualizzare liberamente i calciatori anche extracomunitari, ma se prendiamo per buono che negli intenti del cineasta c'è quello di far crescere il livello del nostro calcio, con beneficio anche per la Nazionale (e su questi scopi abbiamo qualche dubbio), è bene che don Aurelio si rassereni. Ci siamo da poco lasciati alle spalle un lustro in cui qualcuno ha fatto quello che gli pareva e né il calcio italiano, né la Nazionale ne hanno ricevuto vantaggio.

 

È incoerente che mentre si paga il prezzo più pesante alla mancanza di ricambio generazionale, ci sia qualcuno che invece di dedicarsi realmente alla crescita de vivai (per avere alternative a Buffon, Pirlo, Chiellini ecc...) proponga strategie tese a mortificare ulteriormente la crescita dei giovani. Perché se poter chiamare i migliori talenti stranieri può dare occasione di migliorarsi e crescere, è altrettanto vero che essere liberi di attingere a calciatori stranieri ed extracomunitari già pronti, porta le aziende (leggi società di calcio) a tagliare quelli che saranno poi avvertiti come inutili costi di formazione di giovani leve (italiane).

 

Se davvero De Laurentiis ha a cuore le sorti anche della Nazionale (e i dubbi ci restano), deve capire che quelli federali non sono “lacci e lacciuoli”, ma misure di sicurezza necessarie per far sopravvivere e crescere il movimento italiano. Anzi, il successore di Abete dovrebbe avere ben chiaro che queste tutele dovrebbero essere magari ammodernate, ma di certo non sacrificate ai desideri si liberismo sfrenato di qualche imprenditore dalla mentalità quasi ottocentesca.

 

http://www.giulemani...lio.asp?id=3706



#22 zhzau

zhzau

    Primavera

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 799 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Brescia

Inviato 06 luglio 2014 - 09:08

Dati alla mano la possibilità di comprare liberamente dall'estero cozza con l'avete un campionato "speccatolare".
L'Inghilterra, che non pone vincoli di questo tipo, sono decenni che non vince ne arriva sul podio di qualcosa nel mondo palonaro eppure il suo campionato è unanimamente il migliore in circolazione eppure il ranking della premier è mille volte più alto di quello della serie A.
Per come la penso io la discussione sul numero di extracomunitari è come se discutessimo se fare o non fare la chemi perchè ci potrebbe venire la nausea. Perdiamo di vista l'obiettivo.
Appunto: quale è l'obiettivo? Avere una serie A ai vertici oppure una nazionale?

L'ideale sarebbe far ottenere delle scorciatoie per i calciatori che vengano "cresciuti" in italia...se un giocatore, faccio un esempio a caso, tipo Messi (preso che ancora doveva capire la differenza tra Ken e Barbie) può essere nazionalizzato prima che venga convocato nella sua nazionale maggiore che ben venga



#23 6forever

6forever

    Giovanissimi

  • Utenti
  • StellettaStelletta
  • 284 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 00:19

C'è anche un altro aspetto: nelle nostre scuole calcio si dà sempre più importanza al fisico, alla corsa, alla potenza piuttosto che alla fantasia, e non si insegna ai ragazzi a crossare, dribblare, lanciare; in altre parole non si insegna più la tenica. Forse la risposta sta proprio qui. Personalmente guardo sempre con molto dispiacere una squadra Primavera che ha in campo 5-6 stranieri modesti e tiene in panchina altrettanti italiani modesti. Non è razzismo, ma solo la voglia di tornare a vedere una bella Nazionale,che non si fa con ragazzi italiani modesti, ma si fa ancor meno inflazionando le nostre squadre di stranieri di scarso valore che impediscono ai nostri di apprendere la tecnica e magari diventare buoni giocatori. Messi, Maradona e Pelè nascono si e no ogni 20 anni, mentre i Marchisio li abbiamo in casa; proprio Marchisio ha potuto esordire ed affermarsi nella Juve "grazie" alla retrocessione

 

:4225654y:  wall:   :4225654y:  wall:   :54yu7j:    scusate, ma quando nomino quella parola divento nervoso..... )

 

quindi forse sarebbe meglio che la federazione pensasse a potenziare le scuole calcio.........o è incompetenteanche su quello?  :wacko:  



#24 karabosca

karabosca

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6190 messaggi

Inviato 08 luglio 2014 - 07:02

Se avessero speso  1 Milione in meno per il resort di lusso  in Brasile avrebbero potuto fare una marea di corsi federali di aggiornamento gratuito  sul territorio per gli allenatori. Ma questo avrebbe voluto dire fare del lavoro oscuro e che rende a lungo periodo.



#25 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28841 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 11 settembre 2014 - 14:30

Intanto cercano di fare (a modo loro) merchandising con le nuove maglie. Anche questo incide sui fatturati

Napoli, dopo la divisa mimetica, ecco la maglia jeans: domenica il debutto

 

Lo scorso anno aveva fatto parlare di sé per la maglia da trasferta mimetica. Quest'anno il Napoli mette da parte le divise “da battaglia” e fa un salto nel casual. La maglia away per la stagione 2014/2015 riproduce l’effetto Denim deijeans. «Ci siamo ispirati alla versione jeans di cui conosciamo tutti la genesi e l'evoluzione nel campo della moda assurgendo a tessuto ricercato e raffinato – ha spiegato Alessandro Formisano, capo del marketing del club - E' stata una realizzazione stilistica molto complessa, attuata anche grazie alla flessibilità che ci offre la Macron, alla continua ricerca di prodotti che possano fare la differenza». La divisa si chiama “Perfect Denim” ed esordirà proprio domenica in occasione del match al San Paolo contro il Chievo. «E' una maglia che può ripercorrere il successo della Camouflage e che può entrare nel cuore dei collezionisti e degli appassionati del Napoli», ha aggiunto Formisano durante la conferenza di presentazione che ha visto Insigne, De Guzman David Lopez “sfilare” con per la Perfect Denim.

 

http://sport.ilmessa...html?refresh_ce



#26 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28841 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 11 settembre 2014 - 16:55

Napoli, De Laurentiis jr: «Tifosi delusi dal mercato? Non me ne frega»
Lopez: «Dimostrerò il mio valore»

 

Doveva essere il giorno di David Lopez, ma si è trasformato nello show di Edoardo De Laurentiis. «A noi dei tifosi ce ne può fregare o no, perché alla fine di ogni stagione abbiamo sempre dimostrato di raggiungere buoni risultati», ha commentato seccamente il vicepresidente del Napoli rispondendo ai giornalisti che gli riportavano le critiche dei tifosi per la campagna acquisti. «Noi ci affidiamo - ha detto De Laurentiis jr. - a Benitez e Bigon, che studiano mercato e che hanno anche voluto inserire un calciatore giovane in rosa. DavidLopez è un grande giocatore, sono sicuro che farà benissimo e che diventerà un titolare».

Già David Lopez. Al fianco dell'incandescente dirigente ha provato a distogliere l'attenzione dei tifosi da quel “ce ne può fregare o no” parlando di sé e del suo modo di giocare. «I tifosi aspettano Mascherano? Non è un problema, io mi sento pronto per dimostrare in campo che valgo, non mi interessa fare promesse ora, chiedo ai tifosi di vedermi in campo», ha detto l'ex centrocampista dell'Espanyol, che ha spiegato di ispirarsi a «giocatori comeBusquets e Xabi Alonso». «Mi sento pronto per giocare in una squadra che si batte ai massimi livelli in Italia e in Europa, ho lavorato tanto per avere quest'occasione e quando Benitez mi ha chiamato non ho avuto alcun dubbio a venire a Napoli – ha detto - Mi sono preparato bene con l'Espanyol, ho anche giocato la prima giornata della Liga, sono pronto a dare una mano».

 

http://sport.ilmessa...html?refresh_ce

 

Più scemo del padre.  rotfl:



#27 Milena

Milena

    Prima Squadra

  • Special Fantacalcio
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 63377 messaggi
  • Sesso:Femmina
  • Luogo:Potenza

Inviato 13 settembre 2014 - 11:22

Maglia Napoli color jeans? Sul web spunta "Nu' jeans pe' maglietta"

 

 

Fa ridere, e non poco, l'ultima parodia partorita dal web e che prende in giro la recente iniziativa commerciale del Napoli, che ha proposto ieri la sua seconda maglia in stile jeans . 'Ass & Mazz' regalano infatti al web la parodia del celebre testo di Nino D'Angelo "Nun Jeans E Na Maglietta" del 1982, in versione..."Nu jeans pè maglietta". 

 

 

 

 

Io adoro i napoletani  :D



#28 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28841 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 13 settembre 2014 - 12:02

Maglia Napoli color jeans? Sul web spunta "Nu' jeans pe' maglietta"

 

 

Fa ridere, e non poco, l'ultima parodia partorita dal web e che prende in giro la recente iniziativa commerciale del Napoli, che ha proposto ieri la sua seconda maglia in stile jeans . 'Ass & Mazz' regalano infatti al web la parodia del celebre testo di Nino D'Angelo "Nun Jeans E Na Maglietta" del 1982, in versione..."Nu jeans pè maglietta". 

 

 

 

 

Io adoro i napoletani  :D

 

82 euro quella fetenzia di maglietta? Anche Don Aurelio li adora...  asd:



#29 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28841 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 06 dicembre 2014 - 17:16

Benitez,divario prime? Dipende fatturato Il tecnico del Napoli, oggi vince chi spende di più

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - "Il gap con Juve e Roma? Difficile da colmare, dipende dal fatturato. Ricordiamoci che in Italia ci sono quattro squadre che hanno un fatturato superiore". Lo ha detto Rafa Benitez alla vigilia del match contro l'Empoli, aggiungendo che "nel calcio di oggi, di solito, vince chi può spendere e questo vale ogni anno di più. Chi ha fatturati ampi può stare meno a preoccuparsi del modulo o di altri fattori. A Napoli è stato fatto un lavoro fantastico, ma ora arriva la parte più difficile: vincere".

 

https://www.ansa.it/...e94257a8a0.html

 

@rafabenitezweb: «Il gap con Juve e Roma? Difficile da colmare, dipende dal #fatturato». Ancora?!
Gli si è incantato il disco, ormai è il #neomelodico_del_fatturato.


#30 Franz_76

Franz_76

    Prima Squadra

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 28128 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 06 dicembre 2014 - 18:11

 

Benitez,divario prime? Dipende fatturato Il tecnico del Napoli, oggi vince chi spende di più

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - "Il gap con Juve e Roma? Difficile da colmare, dipende dal fatturato. Ricordiamoci che in Italia ci sono quattro squadre che hanno un fatturato superiore". Lo ha detto Rafa Benitez alla vigilia del match contro l'Empoli, aggiungendo che "nel calcio di oggi, di solito, vince chi può spendere e questo vale ogni anno di più. Chi ha fatturati ampi può stare meno a preoccuparsi del modulo o di altri fattori. A Napoli è stato fatto un lavoro fantastico, ma ora arriva la parte più difficile: vincere".

 

https://www.ansa.it/...e94257a8a0.html

 

@rafabenitezweb: «Il gap con Juve e Roma? Difficile da colmare, dipende dal #fatturato». Ancora?!
Gli si è incantato il disco, ormai è il #neomelodico_del_fatturato.

 

Il genoa, in base a questa teoria, avendo gli stessi punti, dovrebbe avere lo stesso fatturato.







Anche taggato con Benitez, De Laurentiis, fatturato, mercato

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi