Vai al contenuto

Benvenuti sul nostro Forum!

Accedi o Registrati per avere pieno accesso alla nostra community bianconera.

Foto
- - - - -

La Gazzetta Di Parte, Di P. Cicconofri

gazzetta derby

  • Per cortesia connettiti per rispondere
82 risposte a questa discussione

#46 Aktarus

Aktarus

    Prima Squadra

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1791 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Salento
  • Interessi:Juve, Juve e solo Juve... (o quasi)

Inviato 24 febbraio 2014 - 18:08

Taormina duro su Twtter: "Juve solita ladra. Serve la galera per gli arbitri o questa truffa non finirà mai"

Pesantissimi cinguettii quelli di Carlo Taormina, noto avvocato e tifoso della Roma: "Juventus ladra,come sempre. Rigore chiarissimo non dato al Torino. La truffa continua. Il falso campionato pure. Basta. Denunziare l'arbitro". E poi: "Se continua questi sporco favoritismo della Juve,sciopero delle squadre. E'un ladrocinio. Non ci si lamenti poi delle violenze dei tifosi". Seguito da: "Se questi arbitri non vengono mandati in galera per i favoritismi,non finirà mai la truffa del campionato,del totocalcio,dei tifosi". A chiudere: "Questo campionato lo debbono far vincer alla Juve. Ma perché continua questo favoritismo? Chi paga e chi è pagato?"

 

tuttojuve



Meggiorini ironico su Twitter: "La forza della Juve è il dodicesimo uomo in campo, appunto in campo..."

Riccardo Meggiorini, calciatore del Torino, ironizza così con un tweet sul popolare social network sulle polemiche del derby: "La forza della Juve spesso è il cosiddetto dodicesimo uomo in campo...appunto, in campo, xkè mica sono i tifosi della Juve!"

 

tuttojuve



#47 Roccone

Roccone

    Oplita semplice di GLMDJ - ala Stragista -

  • Moderatori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6151 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Torino

Inviato 24 febbraio 2014 - 18:15

 

Mario finiamo con il ps....

 

già ti rispecchi con vil ardore

dei villani i miseri piaceri assecondati

con codardia e fetore

 

giammai lasceremo giacere i predicati

senza illuminare i più reconditi significati

e portare teco la nostra faccina preferita...... :vergognati:

 

rotfl: : asdciao:

:look:

Ma tu nason 

hai brindato di già?

Senza aspettar allora?

Se già quieto dopo il Barbaresco? :vergognati:

P.s. era TROPPO che non ricevevo la NOSTRA faccina (o facciazza?)



#48 doctoric

doctoric

    Primavera

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1082 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Roma
  • Interessi:Giornalismo sportivo ed appassionato di biliardo

Inviato 24 febbraio 2014 - 18:49

Ragazzi qui a Roma il clima per noi bianconeri è insostenibile. Questi pulciari non hanno ritegno se la suonano e se la cantano ma sono tifosi di una squadra perdente e posso anche capire. Ma il vero problema è che poi, crescendo, diventano giornalisti...e lavorano alla RAI



#49 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31631 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 24 febbraio 2014 - 19:07

da Fb

Mario Ferrauto La" Gazzetta" e' un giornale prezioso:se non ci fosse,io non saprei con che cosa avvolgere la cacca dei miei cani!!!
:D


#50 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 151683 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 24 febbraio 2014 - 19:45

Hanno informato Meggiorini che poteva incorrere in qualche sanzione ed ha cancellato subito il twett (pure ignorante il tipo). Vediamo se passa liscia anche questa



#51 vivamontero

vivamontero

    Prima Squadra

  • Redattori
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7884 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 24 febbraio 2014 - 20:05

ma de sanctis non ha ancora esternato? :4225654y:  :4225654y:



#52 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31631 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 24 febbraio 2014 - 20:41

Hanno informato Meggiorini che poteva incorrere in qualche sanzione ed ha cancellato subito il twett (pure ignorante il tipo). Vediamo se passa liscia anche questa

Ah, ma non c'è problema, se Palazzi ha bisogno gli lascio l'istantanea del tweet "incriminabile".  asd:

File Allegati



#53 J&B

J&B

    devoto a sant'Antonio

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 769 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 24 febbraio 2014 - 22:50

Ci stanno provando a creare una nuova farsa. Se nel 2006 avevano portato in tribunale le pagelle della gazzetta e i forum della lazio..aspettiamoci di tutto, pure i tweet di meggiorini come prova inconfutabile su cui fondare un bel castello. Il tempo degli auspici adesso è finito, siamo di nuovo sotto assedio.

#54 gildo75

gildo75

    Prima Squadra

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 31631 messaggi
  • Sesso:Maschio

Inviato 24 febbraio 2014 - 22:54

Meggiorini ha chiuso il suo profilo su Twitter!  :smugclap:

 

File Allegati



#55 Passione Bianconera

Passione Bianconera

    La Juve per sempre

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 700 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Torino

Inviato 24 febbraio 2014 - 23:04

Fino a qualche settimana fa a detta degli addetti ai lavori eravamo la squadra più forte,con il miglior gioco, compatta e con  un centrocampo quasi inimitabile, mentre oggi siamo a dispetto di ciò i soliti ladri.

Siamo certo sotto assedio, ma l'atteggiamento che sta prevalendo in queste ore, rischia di condizionare in modo indelebile il proseguo  del campionato. Credo che anche la società non sappia bene come muoversi e questa sua incertezza renderà ancora più agevole la strada di chi ha come solo scopo quello di screditarci.


Messaggio modificato da Passione Bianconera, 24 febbraio 2014 - 23:08


#56 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 151683 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 25 febbraio 2014 - 08:08

Arbitri flop
E sul derby
si scatena
la furia Toro
Cairo a Rizzoli
«Ma quale tv!
Tutto lo stadio
ha visto il rigore»
Sul mancato rosso a Vidal: «Conte ha fiutato il
pericolo e l’ha sostituito». Meggiorini: «L’arbitro
è il 12° uomo della Juve». Poi il tweet viene tolto

 

Non si sbilanciava così
Urbano Cairo dal derby di andata.
Nessun commento sugli
arbitri dopo le polemiche che
ne erano seguite per il gol in
fuorigioco di Pogba, l’ultima
di una serie di sviste che il club
granata pesava in almeno 4-5
punti. Ci voleva il derby per
far saltare il coperchio ad un
pentolone in ebollizione, un
paio di decisioni di Rizzoli per
far perdere le staffe al presidente
granata. «Due decisioni
che hanno incanalato la gara
in un’unica direzione. Non è
questione di se o di ma, con
l’espulsione di Vidal e il rigore
su El Kaddouri la gara sarebbe
finita con un altro risultato»
, il
commento di Urbano Cairo,
comunque pacato.
Penalizzati «Mi ero ripromesso
di non commentare le
direzioni arbitrali, ma gli errori
sono troppo evidenti. Rizzoli
è un ottimo arbitro, gli auguro
uno splendido Mondiale
ma nel derby siamo stati penalizzati
». Il designatore arbitrale,
Stefano Braschi, dà un colpo
al cerchio e uno alla botte e
ottiene l’effetto contrario, ammettendo
che «era rigore ma
si poteva vedere solo in tv, Rizzoli
e l’assistente di porta Calvarese
erano ben piazzati».
«Anche un arbitro internazionale
può sbagliare o non essere
in giornata ma tutti quelli
che erano allo stadio hanno
visto senza bisogno della tv»

aggiunge il presidente del Torino.
Braschi dice che neppure
Ventura si è lamentato o si è
accorto del rigore... «Ventura
l’ha fatto notare al
quarto uomo come i giocatori
in campo all’arbitro,
tanto che El Kaddouri
oltre al danno
del rigore non fischiato
ha subito la beffa: ammonito
per proteste e domenica
non giocherà contro la
Samp visto che era in diffida».
Sulla mancata espulsione di
Vidal, ammonito e non espulso
nonostante due palesi interventi
da giallo (mani nel
primo ed entrata su Darmian
nel secondo tempo), la risposta
arriva dal campo. «Vidal?
Si vede che siamo sfortunati.
Conte ha fiutato il pericolo e si
è affrettato alla sostituzione,
più evidente di così»
. La partita?
«E’ stata giocata in modo
intelligente, abbiamo avuto la
possibilità di sbloccarla prima
del gol di Tevez. Nel secondo
tempo abbiamo reagito, abbiamo
messo alle corde l’avversario,
questa volta siamo
andati molto vicino all’impresa
come dicono i numeri. La
squadra ha giocato ad armi
pari, è già un bel traguardo.
Ora pensiamo alla Sampdoria,
a quota 40 e oltre». E Gianpiero
Ventura ha scherzato: «Dopo
la sconfitta magari il presidente
mi straccia il contratto».
Il giallo I tweet e i commenti
su Facebook si sprecano. Su
tutti quello di Riccardo Meggiorini:
«La forza della Juve
spesso è il cosiddetto dodicesimo
uomo in campo...appunto,
in campo, xhé mica sono i tifosi
della Juve». Dopo un paio
d’ore Meggiorini ha deciso di
cancellare il messaggio:
«L’adrenalina post derby gioca
brutti scherzi, la mia voleva
essere soltanto una battuta».
Glik risponde agli insulti pesanti
di un tifoso bianconero:
« Divertiti, ladro»
, con tanto di
smile. Per Ciccio Graziani «il
Toro fa bene a lamentarsi, nei
derby non è stato particolarmente
fortunato con gli arbitri
». Per l’ex procuratore capo
Giancarlo Caselli «solo l’arbitro
non ha visto il rigore»

 

pravda:

 

andiamo bene ...

 

IL CAPO DEGLI ARBITRI ASSOLTO RIZZOLI: «ERA MESSO BENE IN CAMPO, MA A VOLTE NON BASTA. LA MOVIOLA? SOLO SUL GOL NON GOL»
Ma Braschi lo difende: «Non poteva vedere il fallo»

Il designatore: «E’ un rigore
svelato dalla tv: pure Ventura
non si era accorto di nulla»

 

 

«Un rigore televisivo». E’ la difesa dei vertici
arbitrali nei confronto di Nicola Rizzoli dopo
le polemiche seguite al fallo non fischiato a
Pirlo (sgambetto su El Kaddouri) in area della
Juventus. In altre parole il pensiero del designatore
Stefano Braschi e del presidente Aia
Marcello Nicchi, si può riassumere in questo
modo: «Sì, c’è il contatto, ma lo si scopre solo
dalla moviola. Ecco perché non lo consideriamo
un errore al pari di un fuorigioco di pochi
centimetri. Sono situazioni dove l’arbitro decide
in un secondo e non può scorgere quel tipo
di fallo. Sono altre le sviste che ci preoccupano
». Insomma, chiaro il messaggio: evitare polemiche
strumentali e soprattutto uscire dal
confronto con la tecnologia. Ecco perché l’analisi
tecnica di Braschi rimarca come Rizzoli e
Calvarese si siano trovati dinnanzi a una situazione
che andava oltre le loro possibilità.
Non si poteva vedere Queste le parole del designatore:
«In campo quel contatto non si poteva
vedere, lo stesso allenatore del Toro se n’è
accorto soltanto dalle riprese a fine partita. Si è
visto che era rigore soltanto da un’immagine di
una telecamera che aveva la prospettiva favorevole
». Secondo Braschi «Rizzoli era anche
messo bene in campo, così come il giudice di
porta Calvarese, ma a volte questo non basta. E’
impossibile coprire ogni centimetro del terreno
e vedere tutto. Introdurre l’aiuto tecnologico?
Secondo me la tv può aiutare solo in occasione
del gol non gol oppure quando un fallo è commesso
fuori o dentro area. Poi, sul campo, in
tutte le altre occasioni, decide l’arbitro. Che
certe situazioni non le può scorgere. Vogliamo
che il calcio sia degli uomini o della televisione?».
Ricostruzione Anche Rizzoli ieri guardando
le immagini si è accorto del tocco galeotto di
Pirlo, ma ha trascorso lo stesso una serata tranquilla.
Al designatore ha confidato di aver intuito
che qualcosa potesse essere accaduto nell’incrocio
di gambe: ecco perché non ha dato la
simulazione a El Kaddouri. Ma il contatto non
l’aveva visto al contrario della caduta del granata,
giudicata (da tutti) innaturale. Gli ultimi
dubbi sono stati cancellati dal mancato suggerimento
di Calvarese. Così l’arbitro ha deciso di
non fischiare. Poi davanti alle immagini ha ammesso
con gli amici: «Dalla tv è rigore, ma in
campo la sensazione era un’altra. E io devo giudicare
in diretta». Aggiungendo: «Sono convinto
che se ci fossimo trovati a centrocampo El
Kaddouri sarebbe rimasto in piedi...».

 

pravda:



#57 TRILLY

TRILLY

    Moggi e Giraudo, questa la mia biade

  • Utenti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 25355 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 25 febbraio 2014 - 08:22

E intanto NESSUNO parla di Llorente ....

#58 marcolanc

marcolanc

    Squadrista, Rancoroso, Ultr, Tifoso di Serie C

  • Coordinatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 41680 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Luogo:Bourgogne

Inviato 25 febbraio 2014 - 08:34

«Vidal? Si vede che siamo sfortunati.
Conte ha fiutato il pericolo e si
è affrettato alla sostituzione,
più evidente di così»
.
pravda:

Squalificate Conte per avere sostituito un giocatore ammonito! Non poteva non sapere che, se gli avessero dato un altro giallo, sarebbe stato espulso... asd:

E intanto NESSUNO parla di Llorente ....

Sulla gazzetta??? Campa cavallo...

#59 paola

paola

    Kapa

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 151683 messaggi
  • Sesso:Femmina

Inviato 25 febbraio 2014 - 08:36

Il rigore del lunedì

La Juventus nel mirino, gli arbitri si difendono. Agnelli condanna gli striscioni su Superga. Il club bianconero: "Conte ha riconosciuto il penalty, che altro possiamo fare?"

TORINO, 25 febbraio 2014 - Il bello del derby numero 138 (in serie A) tra Juventus e Torino, quasi meglio della partita, è che a caldo i protagonisti non hanno messo in piedi la solita sceneggiata all’italiana: isso, issa e o malamente (che, nel calcio, è sempre l’arbitro). Giampiero Ventura, per sottolineare che mancava il rigore di Pirlo su El Kaddouri ha usato l’ironia: «Con la Juventus siamo sfortunati ». Antonio Conte ha ammesso: (senza rifiutarsi di rispondere): «Il rigore c’era». Domenica sera, nel ventre dello Juventus Stadium c’era il clima giusto. Si recriminava, eccome, da una parte e si ammetteva dall’altra. C’era un rigore (e questo è certo), probabilmente un secondo giallo a Vidal, se non per il fallo di mano (interpretazioni difformi), per l’intervento su Darmian (infatti Conte, subito dopo, sostituisce il Guerriero). Nicola Rizzoli non ha avuto un arbitraggio fortunato. E non è stato il solo fischietto «iellato» nel lungo weekend della serie A. Amen. Basta? Basterebbe in un paese normale. Ma il guaio dell’Italia, sempre più degradata, è che poi arriva il lunedì. Qualcuno deve aver telefonato ai torinisti, qualcuno deve aver fatto notare: «Siete stati troppo british». E, così, a freddo, è venuto fuori il solito circo con la Juventus al centro delle polemiche. «I don’t like mondays» cantavano The Boomtown Rats nel 1979. In Premier League, infatti, il lunedì, se non si gioca si parla d’altro, forse è anche per questo che è il campionato più venduto del mondo. In Italia il lunedì anche quando si gioca (addirittura due partite) si parla di arbitri. E, a proposito di canzoni, c’è anche chi sfrutta il sentimento anti-juventino che emerge ogni volta che a Madama fanno qualche favore, per lanciare una un nuovo singolo. Ecco, bello fresco, «Contro la Juve», del rapper toscano Manu PHL, all’anagrafe Emanuele Flandoli. Rapper, avversari, politici di ogni ordine e grado, magistrati, giornalisti, commentatori, insomma di tutto un po’ a chiedere inchieste, commissioni, processi. Interviene anche il designatore arbitrale Stefano Braschi, intercettato da SportMediaset. «Il rigore? In campo non si poteva vedere, lo stesso Ventura se n’è accorto soltanto dalle riprese a fine gara. Si è avuta la certezza del rigore solo da un’angolazione. Rizzoli era messo bene in campo, così come l’arbitro di porta Calvarese. La tv può aiutare solo in occasione del gol-non gol oppure quando un fallo è commesso fuori o dentro area. Poi, sul campo, in tutte le altre occasioni, decide l’arbitro. Che certe situazioni non le può vedere. Vogliamo che il calcio sia degli uomini o della tv?». Una domanda epocale. Ovviamente il dibattito sulla moviola in campo impazzerà. Come impazza il tiro a Rizzoli e alla Juventus che preferisce mantenere uno stretto riserbo, anche se, dal club, sottolineano la prontezza di Antonio Conte nel riconoscere il rigore. «Che altro possiamo fare?». Eh, gli anti-juventini una risposta ce l’avrebbero. Non c’è niente da fare, malgrado gli anni bui, dal 2006-2011, quando era la Juventus a riempire i cahiers de doleance, con il ritorno in alto di Madama, l’errore che la favorisce vale triplo, spicca solo questo nel weekend nero. C’è anche, a margine, il caso degli ignobili striscioni sulla tragedia di Superga che, ahinoi, non mancano mai. Su questa vicenda, invece, il club interviene proprio con il presidente Andrea Agnelli, sul profilo Twitter societario: «Le tragedie non si toccano. Mai. No agli striscioni e ai cori canaglia. Tutti». Ieri giorno di riposo, meritato soprattutto per Carlitos Tevez e per la sua trombetta di Fuerte Apache. Molta l’attività in rete con Bonucci che ha rovesciato il concetto: «La mia speranza è la Roma perda colpi visto che non fa le Coppe». La sfida è in corso.
 

Corsera



Roma irritata ma a bocca chiusa

ROMA, 25 febbraio 2014 - Ci sono silenzi che fanno rumore. Quello della Roma dopo il derby di Torino, per esempio. Ci hanno pensato altri a parlare. I tifosi giallorossi hanno inondato web, radio private e social network, promettendo anche una manifestazione di protesta, sabato, sotto la sede della Figc. I giocatori del Torino sono stati molto più accesi, tra tweet scritti e poi cancellati, del «tenero» Giampiero Ventura del dopo gara, quando è sembrato a molti che avesse perso un’amichevole e non un derby con un rigore negato e un’espulsione risparmiata a Vidal. Ha parlato anche Stefano Braschi, referente della Commissione arbitri di serie A per il designatore arbitrale Marcello Nicchi: «In campo il rigore non si poteva vedere, lo stesso Ventura se n’è accorto soltanto dalle riprese a fine gara... Vogliamo che il calcio sia degli uomini o della tv?». Nessun dirigente romanista contesta la difesa da parte di Braschi di uno dei suoi uomini. Succede lo stesso anche tra allenatori e giocatori. Però ci sono molti modi di dire le cose e quello di Braschi non è piaciuto. L’errore c’è stato e andava ammesso. Sbagliare è umano, ma negarlo non aiuta il dialogo che i vertici arbitrali chiedono sempre e concedono di rado. Rudi Garcia, che oggi tornerà ad allenare la squadra dopo due giorni di riposo, dati in premio per gli ottimi risultati raggiunti, ha una sua linea e non intende cambiarla: il gruppo non deve perdere energie nelle proteste, né in campo né fuori dal campo. Nello stesso tempo, alla Roma, nessuno ci tiene a passare per ingenuo. Il club, oggi, sarà impegnato nel ricorso presso l’Alta Corte del Coni contro la chiusura delle due curve e dei Distinti sud per la gara di sabato contro l’Inter. Assenti il d.g. Baldissoni e il Ceo Zanzi, a New York dal presidente Pallotta, a rappresentare la società ci saranno l’a.d. Fenucci e l’avvocato Conte. «Legittimo ricorso per ottenere giustizia avverso una norma ambigua applicata in modo non equanime », è stato il tweet del legale. Anche in questo caso c’è un incrocio con quello che è successo allo Juventus Stadium. Se si chiudono i settori per cori di «discriminazione territoriale», cosa fare per striscioni che inneggiano a un disastro aereo?

 

Corsera



#60 nerowolf

nerowolf

    Esordienti

  • Utenti
  • Stelletta
  • 46 messaggi

Inviato 25 febbraio 2014 - 09:15

un post ineccepibile.

 

vi chiedo una cosa: ha senso rompersi i c**** leggendo giornali, guardando le tv...ascoltando le radio?

cosa rischiamo?

che ci tolgano due scudetti e ci mandino in B e che la juve sia considerata la squadra che ruba?

 

roba già vista.

francamente siamo vivi e la juve l'ho tifata a rimini e la tiferei anche contro il Colleretto Giacosa. La juve gioca qua, non saremo noi a far cambiare idea a chi non è sportivo....amen!







Anche taggato con gazzetta, derby

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi